I 7 supereroi più imbarazzanti di DC Comics

Mai come nel caso dei supereroi è davvero il caso di dire che “l’abito fa il monaco”. Ecco una selezione di supereroi dimenticati (e dimenticabili) targati DC Comics e dei loro imbarazzanti costumi. 

 

Madame Fatal

superhero-costumes-madamefatal

Richard Stanton è un ricco uomo di mezza età che combatte il crimine. La principale differenza rispetto ai suoi colleghi supereroistici è che invece di indossare un costume dignitoso, si traveste da vecchia signora.

Bouncing Boy

superhero-costumes-bouncingboy

Chuck Taine si trasforma in Bouncing Boy sfruttando il potere di gonfiarsi come una palla e rimbalzando qua e là. In teoria, dovrebbe combattere così i suoi nemici. In teoria.

Color Kid

superhero-costumes-colorkid

Color Kid possiede l’abilità di cambiare il colore degli oggetti con la volontà e per qualche strana, oscura ragione non possiede pupille. Impressionante.

Electric Superman

superhero-costumes-superman

Verso la fine degli anni ’90, DC Comics lavorò a improbabili restyling su praticamente tutti i suoi supereroi. Neanche Superman fu risparmiato. L’aggiunta di “elettricità” fu il grande cambiamento che gli fu attribuito. Per pochissimo tempo, fortunatamente.

Aquaman

superhero-costumes-aquaman

Nell’immagine, Aquaman messo in seria difficoltà dallo scarto di una confezione di lattine di birra.

B’wana Beast

superhero-costumes-bwana

B’wana Beast ha il potere di comunicare con gli animali. E lo fa praticamente nudo, con solo una maschera e un paio di mutandoni. C’è qualcosa di perverso in tutto ciò.

Vibe

superhero-costumes-vibe

Vibe sembra il tastierista di una band anni ’80. Il che lo rende già ridicolo di per sé, oltre ogni immaginazione.