Mondi POP Televisione I 10 episodi dei Simpson preferiti da Matt Groening

I 10 episodi dei Simpson preferiti da Matt Groening

Non si tratta di una notizia recente, tutt’altro. Matt Groening consegnò la classifica dei suoi dieci episodi dei Simpson preferiti a Entertainmente Weekly diversi anni fa. Ma vale la pena riproporla oggi, pochi giorni dopo il sessantesimo compleanno del padre dei Simpson, un po’ per tentare un bilancio, un po’ per prepararsi a festeggiare il giorno in cui cadrà il 25° anno consecutivo della serie, in arrivo a fine anno. Un anniversario che abbiamo già cominciato a ripercorrere stilando la lista delle 10 migliori gif animate di Homer Simpson.

vlcsnap-00148

1. BART THE DAREDEVIL (1990). La scena in cui Homer tenta di attraversare con lo skateboard il fossato di Springfield è già di per sé piuttosto divertente, ma ancora più divertente è quando viene caricato su un’ambulanza che poi colpisce un albero facendolo ricadere indietro, di nuovo giù per la scogliera, legato alla barella. Per me, è il momento più divertente della serie.

2. LIFE ON THE FAST LANE (1990). Marge ha una relazione con Jacques, il suo istruttore di bowling, un disinvolto francese interpretato dal brillante Albert Brooks. L’istruttore doveva essere svedese nello script originale (che si sarebbe dovuto intitolare “Bjorn to Be Wild”), ma Brooks saggiamente lo cambiò con un francese, improvvisando molte parti di dialogo (la maggior parte delle quali è poi stato tagliata).

3. MUCH APU ABOUT NOTHING (1996). Questo episodio, che fa satira sulla frenesia americana anti-immigrazione di metà anni ’90, ha nello scambio di battute tra Apu e il capo della polizia di Winchester, uno dei momenti più arguti della serie. Esempio : “Va bene, gente – dice Winchester  – ecco l’ordine delle deportazioni. First we’ll be rounding up your tired, then your poor, then your huddled masses yearning to breathe free… (citazione dal sonetto “The New Colossus” di Emma Lazarus – NdR).

4. A STREETCAR NAMED MARGE (1992). Il nostro primo episodio musicale. Marge canta “Oh! Streetcar!”, una versione di “Un tram chiamato desiderio” diretto da Llewellyn Sinclair (interpreato con gusto da Jon Lovitz).

iodd7c

5. IN MARGE WE TRUST (1997). Questo è un episodio particolare anche per gli standard Simpsons. Qui, Homer si spaventa quando trova una scatola di sapone Mr. Sparkle che gli assomiglia. Non riesco a ricordare come ci arrivammo, ma l’episodio si conclude con il reverendo Lovejoy che salva Ned Flanders da un branco di babbuini impazziti.

6. HOMER’S ENEMY (1997). Sappiamo tutti come sarebbe effettivamente lavorare a fianco di Homer Simpson e Hank Azaria (attore -NdR) recita in questo episodio la parte di Frank Grimes, stressatissimo e sfortunato nuovo collega di Homer. Ci sono funerali divertenti nella serie, ma quello di Grimes (che si svolge mentre Homer dorme) è forse il più toccante e divertente.

7. TREEHOUSE OF HORROR VII (1996) Questo episodio di Halloween contiene la mia storia preferita di Kang e Kodos, in cui i nostri bavosi alieni con un occhio solo si trasformano in Bob Dole e Bill Clinton. Momento d’oro: “Suppongo che tu mi voglia sodare”, dice Homer a bordo del disco volante, “Beh, avanti, facciamola finita.” E Kang, sollevando un tentacolo: “Stop! Abbiamo raggiunto il limite di quello che ci può insegnare il sondaggio rettale!”

Kodos_and_Kang

8. NATURAL BORN KISSERS (1998) I censori della rete non potevano crederci, e nemmeno io: la mucca che spia Homer e Marge mentre fanno l’amore in un fienile; i vicini di casa attoniti quando Homer e Marge sono scoperti nudi all’interno del mulino a vento al Sir Putts-A-Lot mini golf; Homer nudo a penzoloni da una mongolfiera, con il culo trascinando contro il vetro di una chiesa di cristallo cristallo.

9. KRUSTY GETS BUSTED (1990) Ho un particolare amore per le clownerie televisive. Abbiamo dovuto fare diverse registrazioni vocali dell’attacco di cuore di Krusty durante uno spot pubblicitario per i prodotti di carne di maiale, perché Dan Castellaneta come Krusty continuava a farci morire dal ridere. Un clown che frigge pancetta borbottando “Scintillante!” prima di crollare in agonia? E roba che stuzzica il mio umorismo.

10. THERE’S NO DISGRACE LIKE HOME (1990) L’animazione è piuttosto rozza, ma ha una delle sequenze più divertenti della serie: al Centro di terapia per famiglie del dottor Marvin Monroe, i Simpson finiscono per farsi l’elettroshock a vicenda. Creare questa sequenza è stato difficile, perché ridevamo un sacco nel sentire le urla dei Simpson.

simpsons-season-1-4-theres-no-disgrace-like-home

Seguici sui social

52,794FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,831FollowerSegui

Ultimi articoli

family tree jeff lemire fumetto

“Family Tree”, il nuovo fumetto di Jeff Lemire

Image Comics pubblica questa settimana negli Stati Uniti Family Tree, il nuovo fumetto del prolifico sceneggiatore canadese Jeff Lemire.
falcon winter soldier fumetto marvel

Marvel annuncia nuovi fumetti su Gwen Stacy, Falcon & Soldato d’Inverno e Ant-Man

Marvel Comics ha annunciato l'esordio di tre nuove serie a fumetti, dedicate a Gwen Stacy, Falcon e Soldato d'Inverno e Ant-Man.
powers of x 1 x-men hickman marvel

Guida agli X-Men di Hickman: “Powers of X” 1

Riassunto, annotazioni, riferimenti, influenze e particolari di "Powers of X" 1, albo del rilancio di Jonathan Hickman che mostra il futuro degli X-Men.