13 strisce classiche che pensavate concluse (e invece vengono ancora pubblicate)

katzenjammer

The Katzenjammer Kids (1897; trad.it: Bibì e Bibò; creato da Rudolph Dirks; autore attuale Hy Eisman)

Le serie comiche si basano spesso su esilissimi canovacci, su cui si imbastiscono infinite variazioni sul tema. Qui abbiamo una coppia di monelli, Hans e Fritz (Bibì e Bibò), sempre intenti a inventarsi nuove marachelle, una cuoca, Mama (Tordella), un vecchio lupo di mare, Captain (Capitan Cocoricò) e un ispettore eterno ospite della casa. The Katzenjammer Kids, ispirati alle ottocentesche gag dei Max und Moritz di Wilhelm Busch e tradotti per anni dal primo settimanale a fumetti italiano, il Corriere dei Piccoli (che li chiamò Bibì e Bibò), sono la più antica strip ancora in produzione, e la più longeva di sempre. In realtà, adesso escono solo la domenica, in strisce più lunghe. Ripetiamolo: ben 117 anni di vita (editoriale). Serve aggiungere altro?

Dal 1986 al timone della serie c’é il veterano Hy Eisman, che contemporaneamente si occupa di un altro grande classico [occhio allo spoiler sulla 13° striscia che vi presentiamo in questa gallery]: Popeye, il nostro Braccio di Ferro. Nella versione attuale, in ossequio alle più recenti teorie pedagogiche, il dialogo tra il capitano e i monelli sembra essersi fatto un po’ più intenso. Ma sono sempre Hans e Fritz, e qualche sculacciata fa ancora capolino.