Il ritorno di Miyazaki (forse)

Il periodo «dei miei lungometraggi è chiaramente finito», aveva dichiarato Miyazaki durante la conferenza indetta per ufficializzare il suo ritiro. Ora, dopo quell’annuncio, il regista dei più grandi successi dello Studio Ghibli (come La Principessa Mononoke, La città incantata e Nausicaä della Valle del vento) portebbe tornare di nuovo a dirigere una pellicola.

miyazaki

Toshio Suzuki, general manager dello Studio Ghibli, dopo aver annunciato alla televisione giapponese il rinnovamento dello studio e la sospensione momentanea della produzione, ha affermato che Miyazaki «potrebbe fare ancora qualcosa». Suzuki ha dichiarato di aver discusso con Miyazaki la realizzazione di un corto per il museo Ghibli di Mitaka a Tokyo.

In una intervista dello scorso anno rilasciata al quotidiano brittanico Telegraph, l’animatore aveva già espresso il desiderio di creare almeno tre corti animati per il museo. Quella di oggi, quindi, è una notizia che apre nuove aspettative per lo studio giapponese e per i fan di Miyazaki.