Focus Children of the Sea: l'ambientalismo mistico di Daisuke Igarashi

Children of the Sea: l’ambientalismo mistico di Daisuke Igarashi

Daisuke Igarashi è un autore di manga che si è affermato nei primi anni del 2000 con Witches, una cupa favola dai toni esoterici (edita in Italia in due volumi da Kappa Edizioni), grazie al quale vinse il premo Excellence del Japan Media Arts Festival.

Col suo tratto sottile, graffiante, ben lontano dalle forme morbide e accattivanti dei manga e degli anime più popolari, Igarashi trae ispirazione tanto dall’approccio a un’arte inquieta tipico della rivoluzionaria generazione anni Sessanta/Settanta di artisti underground della rivista Garo – come Yoshiharu Tsuge o Oji Suzuki – quanto dal naturalismo che ha contraddistinto l’opera del regista Hayao Miyazaki. Col recente Children of the Sea, Igarashi ha creato un immaginario mistico moderno, dove il mondo marino entra in contatto col Giappone metropolitano.

childrenofthesea1

Children of the Sea è un manga in cinque volumi che racconta la storia di Ruka, una ragazzina ribelle e temeraria entrata in contatto con due giovani misteriosi, Umi e Sora. I due ragazzi sono abitanti del mare giunti sulla terraferma e, con la loro venuta, dall’oceano arrivano molti altri eventi inspiegabili che coinvolgono ogni creatura marina. Con la sua particolare sensibilità, Ruka riesce ad avvicinarsi a loro più di quanto riescano a fare i più esperti studiosi del mare, come suo padre, arrivando, grazie ai sentimenti e a inspiegabili affinità mistiche, dove anche la scienza più avanzata non può arrivare.

Le oltre trecento pagine del primo volume (di cinque) servono prevalentemente come introduzione a quello che si rivelerà un thriller naturalistico, in cui viene illustrato, dalla prospettiva della giovane Ruka, l’incontro/scontro della natura sia con un’umanità moderna e corrotta che con adulti attenti alla cura del mare e delle sue creature.

childrenofthesea2

La narrazione di Igarashi è raffinata ed elaborata. Alternando ritmi sostenuti – quando la protagonista è Ruka – a momenti di silenzio e poetica lentezza – quando venie mostrato l’oceano e le sue creature, l’autore riesce efficacemente ad evocare nel lettore stati d’animo empatici, sia nei confronti della giovane ragazzina, che nei confronti della natura. Stordisce il lettore con le inquietudini preadolescenziali di Ruka, poi lo culla tra le acque dell’oceano, con dettagliate ed evocative illustrazioni del mare e della fauna marina. Crea così contrasti e inquietudine, separa il lettore dalla vita adulta quotidiana, riportandolo indietro nel tempo, a una innocenza giovanile che fa vedere la natura come un mistero superiore e inarrivabile.

Con questa saga naturalistica, Igarashi si eleva allo stato di giovane maestro del manga, capace di realizzare un fumetto d’autore che va oltre i target di età spesso limitativi per il fumetto giapponese. La sua poetica panica parla a un pubblico di ogni età, vivace e ricca di giovanile meraviglia, ma allo stesso tempo matura nel mezzo, per soluzioni narrative e grafiche.

ikki

Igarashi pubblica gli episodi dei suoi manga sulla rivista Ikki, insieme ad autori coetanei a lui artisticamente affini, come Taiyo Matsumoto (Sunny, Tekkonkinkreet) e Mohiro Kito (Narutaru). L’autore fa parte di una generazione di fumettisti non più giovanissimi, che hanno interiorizzato molteplici esperienze del fumetto giapponese, dal più alternativo al popolare, riuscendo a creare manga dotati di un’attitudine nuova e matura; mangaka che non guardano necessariamente all’occidente per creare un approccio d’autore (come succedeva a colleghi emersi a partire dagli anni Ottanta, come Katsuhiro Otomo o Jiro Taniguchi), ma rielaborano invece la tradizione culturale giapponese attraverso la metabolizzazione degli ultimi decenni di storia del manga.

Seguici sui social

51,256FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,254FollowerSegui

Ultimi articoli

daisuke tajima mecha design

I mostruosi e spettacolari mecha design di Daisuke Tajima

Daisuke Tajima è autore di illustrazioni che immaginano mecha design estremamente complessi, tanto affascinanti quanto inquietanti.
Kit Harington cavaliere nero eternals marvel

Kit Harington interpreterà il Cavaliere Nero nel film Marvel sugli Eterni

Kit Harington, noto per aver interpretato il ruolo di Jon Snow nella serie tv Il trono di spade, vestirà i panni del Cavaliere Nero nel film The Eternals.
trailer mandalorian star wars

Il trailer della serie tv “The Mandalorian”

Disney ha presentato il trailer di The Mandalorian, nuova serie tv spin off dell'universo narrativo di Star Wars che debutterà su Disney+.