The Last Saturday, un nuovo fumetto di Chris Ware serializzato sul Guardian

Dal 13 settembre, il Guardian – fra i principali e più letti quotidiani britannici – ha effettuato un restyling del proprio giornale, ripensando per intero il magazine settimanale e aggiungendo una nuova sezione dedicata a lunghi articoli di approfondimento chiamata “Journal”.

Alex Breuer, direttore creativo del Guardian, ha dichiarato: «Abbiamo pensato a un nuovo design e a una nuova identità del marchio per attestare il fatto che il Guardian è ora un’entità globale. Fino ad oggi ci eravamo concentrati sulle nostre piattaforme digitali, ma adesso abbiamo scelto di lavorare in questa direzione anche sulle nostre pubblicazioni cartacee. Sappiamo che molti dei nostri lettori usufruiscono del Guardian sia attraverso la stampa sia in digitale, e questo nuovo look porta a un’esperienza senza soluzione di continuità, coerente e familiare, ovunque e comunque le persone scelgano di leggere il nostro contenuto.»

Fra i giornalisti e gli opinionisti chiamati a collaborare al rinnovamento del Guardian c’è anche il noto fumettista americano Chris Ware. L’autore, che nel 2001 vinse il Guardian First Book Award per Jimmy Corrigan – il primo graphic novel a ricevere un importante premio letterario inglese – serializzerà ogni sabato, sulle pagine del giornale, la nuova storia The Last Saturday. Il primo episodio del fumetto, che racconta la vita di sei persone provenienti da Sandy Port, in Michigan, è già disponibile online.

LastSaturdayWare