Le 10 novità editoriali più attese a Lucca Comics 2014 (secondo noi)

Come ormai consuetudine, a Lucca Comics & Games 2014, gli editori italiani concentreranno le principali novità editoriali dell’anno, alcune addirittura in anteprima. Di conseguenza, ci vuol poco a perdersi fra la moltitudine di proposte che si potranno trovare in vendita sui banchi degli stand lucchesi, senza una guida. Per consigliarvi e non farvi trovare impreparati, abbiamo quindi pensato di stilare una lista delle 10 novità più attese che verranno presentate in anteprima durante i quattro giorni della manifestazione.

Sock Monkey, di Tony Millionaire (Psycho Pop / Edizioni BD)

SockMonkeyCover

Purtroppo in Italia di Tony Millionarie finora si è visto poco. Da noi è arrivato per un paio d’anni (dal 2006 al 2008) sulle pagine di Linus con la sua striscia Maakies. Sock Monkey, invece, era apparso solo di sfuggita ai tempi del Dark Horse Presenta della Lexy. Un’edizione adeguata era necessaria, in ogni caso, e questo vuoto viene finalmente colmato dal volume pubblicato da Edizioni BD nella neonata collana Psycho Pop, che quest’anno ha già editato titoli interessanti come Marbles di Ellen Forney e Blue di Pat GrantSock Monkey racconta le folli e surreali avventure della coppia composta da una scimmia e un corvo di pezza. Per farvi un’idea, qui trovate una storia completa estratta dal volume, intitolata “A baby bird”.

Sin Titulo, di Cameron Stewart (Bao Publishing)

sintituolo

Cameron Stewart è forse più conosciuto – e apprezzato – come disegnatore di svariati titoli DC Comics, tra cui Catwoman con Ed Brubaker e Batman and Robin e Seaguy con Grant Morrison. In questi giorni, inoltre, si sta facendo un gran parlare del suo rilancio di Batgirl. Nel 2007, però, Stewart cominciò anche una propria serie, un noir intitolato Sin Titulo, decidendo di pubblicarlo sul web. Anno dopo anno, Sin Titulo ha raccolto sempre più lettori grazie alle atmosfere accattivanti e alla freschezza dei disegni, vincendo un Premio Eisner come miglior fumetto digitale nel 2010 e diventando un piccolo fenomeno di culto. Anche nel nostro Paese, dove di certo sono molti i fan in attesa dell’edizione cartacea targata Bao Publishing.

Fun, di Paolo Bacilieri (Coconino Press/Fandango)

fun

Fun è il nuovo graphic novel di Paolo Bacilieri dopo Sweet Salgari. Con questo fumetto l’autore si propone di raccontare – a modo suo – la storia delle parole crociate. Fatti, aneddoti e personaggi della storia dell’enigmistica si intrecciano con una vicenda ambientata nella Milano di oggi che riporta in scena Zeno Porno, lo storico personaggio (e per certi versi alter ego) di Bacilieri. Qui un’anteprima.

Winter World, di Chuck Dixon e Jorge Zaffino (Editoriale Cosmo)

winterworldcover

Finora inedito in Italia, Winter World è uno dei pochi lavori realizzati da Jorge Zaffino, raffinato disegnatore argentino scomparso nel 2002. Pubblicata in origine nel 1988, la serie è scritta da Chuck Dixon, che poi sarebbe diventato lo sceneggiatore del Punitore della Marvel. Winterworld – di cui qui potete leggere un’anteprima – è ambientato in un futuro in cui la Terra è completamente ricoperta dai ghiacci e ha per protagonisti un commerciante di nome Scully e la giovane Wynn, le cui strade sono destinate a incrociarsi.

Albi Bonelli in edizione variant (Sergio Bonelli Editore)

ddgipi

Ci riferiamo alle edizioni variant di Dylan Dog n. 337, Adam Wild n. 1 e Ringo n. 1. Non si tratta di novità editoriali nel vero senso del termine – gli albi sono già usciti tra settembre e ottobre – ma i tre speciali a tiratura limitata proposti a Lucca Comics&Games segnano una svolta per Sergio Bonelli Editore. Per la prima volta, infatti, non solo la casa editrice produrrà copertine alternative dei propri titoli, ma li metterà anche in vendita in occasione di Lucca Comics&Games. Prima d’ora, infatti, Bonelli non aveva un vero o proprio stand, ma solo una postazione per le firme dei suoi autori. Qui tutti i dettagli sulle modalità di acquisto delle variant durante la fiera.

Hellboy all’Inferno – La discesa, di Mike Mignola e Dave Stewart (Magic Press)

hellboy in hell magic press

Hellboy all’Inferno è sicuramente uno dei volumi più attesi dai fan del fumetto americano e una delle saghe più chiacchierate dello scorso anno. In breve, dopo aver salvato il mondo in La tempesta e la furia, sacrificando anche se stesso e la Gran Bretagna, Hellboy è morto, finito all’Inferno, dove ritrova molti volti familiari e un trono che lo attende. La discesa raccoglie i primi cinque albi della saga – realizzati da Mike Mignola (testi e disegni) insieme a Dave Stewart (colori) – usciti tra il dicembre 2012 e il dicembre 2013. La serie si è guadagnata la nomination agli ultimi Eisner Award per  la migliore colorazione, e nel 2013 il premio nella categoria Miglior Lettering ai Ghastly Awards.

Comics & Science – OraMai, di Tuono Pettinato (CNR/Symmaceo)

ComicsScience

Il marchio di Lucca Comics & Science, evento nell’evento giunto alla terza edizione, è diventato uno degli appuntamenti più interessanti della manifestazione. Tra i fumetti contenuti nel volume di quest’anno sarà presente anche OraMai, storia scritta e disegnata da Tuono Pettinato (che già nel recente passato aveva dimostrato la sua propensione per le scienze con Enigma – La strana vita di Alan Turing). OraMai qui un’anteprima sarà un viaggio tra i misteri del tempo, realizzato in seguito alla visita dell’autore al CERN di Ginevra – che aveva già avuto modo di documentare per noi qui.

Work, di Autori Vari (Delebile)

DelebileWork

Fra le etichette di autoproduzioni italiane, Delebile è uno dei collettivi più giovani e freschi, capace di ritagliarsi visibilità anche sul piano internazionale. Work è la loro terza antologia. Le storie della raccolta sono accomunate da un tema comune – il lavoro – e impegnano ben diciassette autori: Mateus Acioli, Bianca Bagnarelli, Ilaria Boscia, Paolo Cattaneo, Sophie Franz, Isaac Lenkiewicz, Alessandro Lise, Melissa Mendes, Mauro Nanfitò, Nicolò Pellizzon, Cristina Portolano, Silvia Rocchi, Ugo Schiesaro, Andrea Settimo, Alice Socal, Alberto Talami, e Fabio Tonetto. Qui una ricca anteprima.

Sandman Overture #1, di Neil Gaiman e John H. Williams III (Lion Comics)

sandmanolion

Probabilmente uno degli albi più attesi della fiera, portato in anteprima da Lion. Pensato per celebrare il 25° anno della storica serie creata da Neil Gaiman per DC Comics, questa nuova storia di Sandman, divisa in una miniserie di sei numeri, consiste in un prequel che darà a Gaiman l’occasione per spiegarci come fu possibile per un semplice mago catturare un dio, da dove arrivava Morfeo e che cosa stava facendo prima della sua sconfitta. Qui un estratto dell’edizione italiana.

Tripletta di Trondheim (ProGlo Edizioni)

trondheim

Con molto coraggio, la piccola casa editrice ProGlo Edizioni porta a Lucca un trio di albetti di Lewis Trondheim. Non possiamo non segnalare questa iniziativa, perché aggiunge un tassello importante alle (poche) pubblicazioni italiane della sterminata produzione di uno degli autori francesi più importanti e innovativi degli ultimi anni. Tre fumetti che difficilmente avremmo visto pubblicati in un’altra veste editoriale.

Bonus: Canicola Germania, di Autori Vari (Canicola Edizioni)

canicolagermania0

C’era una volta il fumetto tedesco. Il più influente al mondo, un secolo fa: erano i tempi di Wilhelm Busch, di Simplicissimus, dei Katzenjammer Kids. Oggi, invece, sembra sparito dal radar. Eppure, la Germania ospita una vasta scena di autori di grande talento, che il coraggioso (a dir poco) numero monografico di Canicola ci permette di scoprire: Paul Paetzel, Aisha Franz, Jul Gordon, Sophia Martineck, Josephin Ritschel, Maria Sulymenko, Anne Vagt. Un titolo che andava segnalato, per i fumettòfili più curiosi e a caccia di sorprese.