Orfani in 12 vignette

di Simone Tribuzio

A conclusione della prima stagione di Orfani (qua tutti gli articoli che abbiamo dedicato al fumetto), la prima serie interamente a colori di Sergio Bonelli Editore, e in attesa dell’arrivo nelle edicole del primo numero di Ringo, che ne farà da seguito, abbiamo selezionato le 12 vignette a nostro parere più rappresentative ideate da Roberto Recchioni e lo staff di disegnatori. [L’articolo contiene spoiler]

1 – Orfani n. 1, pagina 5, prima vignetta (Prima della quiete)

orfani1

La prima vignetta della serie rappresenta l’attimo prima che la Terra venga attaccata dagli alieni con un’esplosione. La deflagrazione distruggerà milioni di vite, e i governi si riuniranno per affrontare la sconosciuta minaccia aliena. Da qui verranno erette le prime basi con lo scopo di addestrare giovani super-soldati in grado di distruggere gli alieni.

Testi di Roberto Recchioni
Disegni di Emiliano Mammucari
Colori di Annalisa Leoni

2 – Orfani N. 1, pagina 23, ultima vignetta (“Siamo Orfani.”)

orfani2

I ragazzi del campo di Dorsoduro si riuniscono per sopravvivere dopo le prime news diffuse dal colonnello Nakamura. Il team degli Orfani viene battezzato con una frase chiave o, meglio, con una constatazione espressa da Juno. Ringo, Jonas, Sam, Rey, Hector, Felix e appunto Juno uniranno le forze per l’addestramento, in preparazione alla missione che li aspetta.

Testi di Roberto Recchioni
Disegni di Emiliano Mammucari
Colori di Annalisa Leoni

3 – Orfani n. 5, pagina 8, vignetta 3 (Il ritrovamento del cadavere di Felix)

orfani3

Tra le prime vignette del quinto albo si scopre che il soldato Felix è morto perché ha perso la presa durante la scalata di una montagna. Dall’alto si decide di controllare l’addestramento e di ridurre possibilmente il numero di morti che cresce ogni giorno per via delle ardue prove a cui i ragazzi sono sottoposti.

Testi di Roberto Recchioni
Disegni di Luca Maresca
Colori di Alessia Pastorello

4 – Orfani n. 7, ultima vignetta (Il nastro in cui la Juric rivela la verità)

orfani4

Ringo raggiunge la Juric e ne registra l’amara verità sul presunto attacco alieno che ha spazzato milioni di vite sul globo. Il Pistolero ha giustamente pensato di registrare la conversazione con la Professoressa: viene così rivelato il piano ordito ed eseguito con la scusa dell’attacco alieno. Esso prevede una visione prodotta da nanomacchine immesse nel corpo tramite l’iniezione che i soldati si facevano – apparentemente – per sopravvivere alle radiazioni aliene.

Testi di Roberto Recchioni
Disegni di Alessandro Bignamini
Colori di Giovanna Niro

5 – Orfani n. 8, pagina 89, splash page (Ringo scortato dal plotone d’esecuzione)

orfani51

Ringo è stato ostacolato dai compagni, un tempo amici, perché vuole diffondere la registrazione in cui è contenuta la verità sull’attacco alieno. Gli ex commilitoni si trasformano in un plotone d’esecuzione pronto all’esecuzione capitale di Ringo, reo di essersi comportato in maniera sovversiva.

Testi di Roberto Recchioni
Disegni di Davide Gianfelice
Colori di Stefano Simeone

6 – Orfani n. 8, pagina 93, prima vignetta (Juno uccide Nakamura compiendo la propria vendetta)

orfani6

Il team degli Orfani si prepara per eseguire l’esecuzione di Ringo, quando inaspettatamente Juno uccide sotto gli occhi di tutti il colonnello Nakamura – con cui aveva un vecchio conto in sospeso – anziché il Pistolero. Da qui Juno prende la decisione di scappare con Ringo per svelare al mondo intero la verità e di sfuggire dunque alla Juric e ai compagni.

Testi di Roberto Recchioni
Disegni di Davide Gianfelice
Colori di Stefano Simeone

7 – Orfani n. 9, pagina 10, ultima vignetta (“…Noi non lo capiamo!”)

orfani7

Su tutte le televisioni si grida guerra contro gli alieni che hanno distrutto in larga parte la Terra e ucciso milioni di abitanti. A un certo punto, per strada scende un civile e dice la sua in merito all’orrore che stanno compiendo le forze dell’ordine per mantenere la calma: una vera e propria strage di civili innocenti.

Testi di Roberto Recchioni
Disegni di Gigi Cavenago
Colori di Giovanna Niro

8 – Orfani n. 9, pagina 70, splash page (Spazio siderale)

orfani81

Nello spazio Juno e Ringo si preparano per l’attacco che presto lanceranno a Jonas e a Raul. I due stanno fuggendo nello spazio, lontano da chi vorrebbe mettere a tacere la verità contenuta nella registrazione della Juric, che potrebbe generare il caos tra gli abitanti sopravvissuti.

Testi di Roberto Recchioni
Disegni di Werther Dell’Edera
Colori di Giovanna Niro

9 – Orfani n. 10, pagina 70, splash page (Ringo uccide la Mocciosa)

orfani9

Dopo il suicidio di Raul, Sam si prepara ad affrontare il suo ex fidanzato Ringo. Da questi apprende del suicidio di Raul, sua vecchia fiamma dopo la scomparsa di Ringo avvenuta nel terzo albo, e dichiara il profondo odio che nutre nei suoi confronti. A fine scontro, Ringo concede alla ragazza un ultimo aneddoto e la inganna, uccidendola una volta per tutte. Qui si vede il Pistolero nel tragico esito dello scontro.

Testi di Roberto Recchioni
Disegni di Matteo Cremona
Colori di Annalisa Leoni

10 – Orfani n. 11, pagina 77, splash page (Balzo quantico)

orfani10

Ringo si è da poco immerso nella vasca che gli permette di sopravvivere al balzo quantico che Juno sta per affrontare con la navicella. In passato, Juno fu sottoposta al trattamento di Schroedinger, ma l’esperimento non andò a buon fine. E così Juno non reggerà…

Testi di Roberto Recchioni
Disegni di Gigi Cavenago
Colori di Alessia Pastorello

11 – Orfani n. 12, pagina 74 (Ringo uccide Jonas)

orfani11

La navicella pilotata da Juno si è schiantata violentemente su Londra. Ringo riemerge dalle lamiere pronto a combattere contro Jonas e lo uccide.

Testi di Roberto Recchioni
Disegni di Emiliano Mammucari
Colori di Annalisa Leoni

12 – Orfani n. 12, ultima vignetta (“…noi facciamo la rivoluzione!”)

orfani121

Il soldato Ringo è sopravvissuto allo scontro con Jonas. Ora è intento a portare la rivoluzione in un’algida Napoli devastata dai bombardamenti alieni e non solo. Ad accompagnare il Pistolero c’è una ragazza di nome Barbara. Si evince dunque che Ringo sarà il prossimo protagonista della seconda stagione di Orfani.

Testi di Roberto Recchioni
Disegni di Emiliano Mammucari
Colori di Annalisa Leoni

Leggi anche: L’anteprima di Ringo n.1

Loading...