Il manifesto di Bill Watterson per Angoulême 2015

Nonostante lo scorso anno abbia ricevuto il Grand Prix, Bill Watterson non parteciperà alla prossima edizione del festival di Angoulême, che si terrà dal 29 gennaio al primo febbraio 2015. Avrebbe dovuto essere il presidente della manifestazione, ma sia gli organizzatori che i fan non si sono creati aspettative. Infatti è dal 1995 – anno in cui ha cessato di realizzare le strisce di Calvin and Hobbes – che Watterson non appare in pubblico.

«Ad essere onesti, il mondo dei festival e dei premi sono lontani dalle mie preoccupazioni quotidiane. Ma sono sempre lusingato di sapere che si continua ad apprezzare il mio lavoro!» Ha raccontato l’autore al giornale francese 20 Minutes. «La mia partecipazione al festival di Angoulême sarà limitata alla realizzazione del manifesto ufficiale e dall’invio di alcune delle mie tavole, che andranno ad alimentare una mostra dedicata al mio lavoro.»

Il manifesto del 42° festival di Angoulême è anche il primo, nuovo fumetto realizzato da Watterson in 19 anni:

bill watterson angouleme

Circa la realizzazione del poster, Watterson racconta:

Ho voluto citare il mio lavoro, così ho disegnato una tavola a strisce, come le tavole domenicali dei quotidiani americani. Per rendere il tutto più universale, ho cancellato ogni dialogo, in modo da abbattere qualsiasi barriera linguistica. Raccontare attraverso le immagini è solo uno dei grandi punti di forza – e dei grandi piaceri – che il fumetto offre. In questo senso, spero di aver saputo interpretare sia il mio lavoro, sia il fumetto in generale. Inoltre, il poster, è un omaggio a ciò che rende questo mezzo così piacevole da leggere.