Napoli Comicon e Fumettologica promuovono i talenti dei webcomics italiani

Napoli Comicon 2015, Salone Internazionale del fumetto e del gioco, continua a promuovere i nuovi talenti del fumetto italiano, e si associa a Fumettologica.it nel rinnovare l’attenzione alla scena del fumetto online.

Da questa edizione, infatti, i Premi Micheluzzi / Napoli Comicon – tra i principali riconoscimenti del panorama fumettistico nazionale – si arricchiscono del contributo di Fumettologica che, in qualità di media partner, si è occupata di selezionare i cinque candidati ai Micheluzzi nella categoria “Miglior Webcomic”.

comicon

A ormai dodici anni dal debutto sul web di Eriadan, il pioniere dei webcomics italiani, questo settore ha visto affacciarsi autori e progetti di crescente qualità e successo, dai comics blogger Sio (2006), Makkox (2007), Giacomo Bevilacqua (2008), Zerocalcare (2011), Don Alemanno (2012), a contenitori come Shockdom, BalloonsBlog, Coreingrapho, Verticalismi. Per questo, dopo l’esplosione dell’ultimo biennio, che ha portato diversi autori di webcomics a una grande visibilità sui media e a un consistente successo di vendite, Napoli Comicon e Fumettologica rilanciano l’attenzione puntando a un obiettivo: fare scouting fra i talenti emergenti nei webcomics italiani, per scoprire e promuovere i possibili protagonisti del fumetto di domani.

Le cinque opere inserite in nomination, in questa direzione, sono state scelte dalla redazione di Fumettologica tra i webcomics italiani realizzati da autori emergenti che, nel corso del 2014, si sono distinti per qualità della progettazione e della realizzazione narrativa e grafica:

Premi Micheluzzi / Comicon 2015: Miglior Webcomics

L’appuntamento è quindi fissato al 2 maggio, quando la Giuria dei Premi Micheluzzi – composta quest’anno da Milo Manara, Matteo Stefanelli, Giancarlo Soldi, David Riondino e Iacopo Barison – proclamerà i vincitori nelle 10 categorie, nel corso di una cerimonia di premiazione che sarà trasmessa in streaming.