Mondi POP Animazione Totoro è il dio della morte?

Totoro è il dio della morte?

Totoro, il famoso personaggio del film Il mio vicino Totoro di Hayao Miyazaki, potrebbe essere l’emblema della morte. È questo il senso alla base di una teoria raccontata da Kotaku, sito dedicato alla cultura asiatica, secondo cui lo spirito buono a metà tra un orso e un procione sarebbe uno shinigami, la versione giapponese del Triste Mietitore.

Totoro

La leggenda afferma che Totoro sia il dio della morte e che chi riesca a vederlo stia per morire o già trapassato. Questo significa che, nel film, quando Mei è creduta dispersa e un suo sandalo viene trovato nel lago, in realtà è affogata. Quando Satsuki invoca l’aiuto di Totoro, apre le porte del reame dei morti. I tre si recano poi all’ospedale e l’unica che nota le sorelle è proprio la loro madre, anch’essa in procinto di morire. Nella scena finale, poi, Satsuki e Mei non proiettano le loro ombre sul terreno.

A questa interpretazione si lega un’altra leggenda, secondo cui il film cita a più riprese l’incidente di Sayama, un caso di omicidio di una ragazzina avvenuto nel maggio 1963: il film è ambientato negli stessi luoghi dell’incidente e i nomi delle due protagonisti rimandano al quinto mese dell’anno (‘Satsuki’ è ‘maggio’ in giapponese arcaico, mentre ‘Mei’ è la pronuncia nipponica dell’inglese ‘may’).

In Giappone, inoltre, è presente il fenomeno del ‘may blues’, un senso di angoscia che affligge studenti, neoassunti o persone che hanno difficoltà ad adeguarsi a un nuovo ambiente, una tematica affrontata anche da Il mio vicino Totoro e che contribuirebbe a connotare il film come una riflessione sul senso di morte e depressione.

Lo Studio Ghibli, in ogni caso, ha sempre sgonfiato queste sacche teoriche: «Non c’è nessuna verità nel fatto che Totoro sia il dio della morte o che Mei sia morta.» Riguardo l’assenza di ombre nel finale della pellicola, lo studio ha spiegato che gli animatori non percepivano come necessaria la presenza delle ombreggiature nella scena.

Seguici sui social

48,899FansMi piace
1,392FollowerSegui
2,645FollowerSegui
17,191FollowerSegui

Ultimi articoli

eliana albertini fumetti

Eliana Albertini ha vinto il premio Nuove Strade di Comicon 2019

La fumettista Eliana Albertini ha vinto il Premio Speciale Comicon 2019 Nuove Strade come miglior talento emergente del 2018.
giovanni ticci fumetti tex bonelli

Giovanni Ticci riceve il premio Comicon alla carriera

L'organizzazione di Comicon ha assegnato il Premio Speciale Comicon 2019 alla Carriera a Giovanni Ticci, storico disegnatore di Tex da oltre 50 anni.
shazam film poster

“Shazam”, la recensione del nuovo film DC Comics

La recensione no spoiler di "Shazam", il nuovo film di DC Comics/Warner Bros. con protagonista l'omonimo personaggio dei fumetti.