Il fumetto digitale americano ha raggiunto i 100 milioni di dollari di venduto

Secondo un’analisi del sito ICv2, nel 2014 il mercato del fumetto digitale nord americano ha raggiunto i 100 milioni di dollari di venduto. 10 in più rispetto al 2013, che si era chiuso sui 90 milioni di dollari. Si registra una crescita dell’11% che, nonostante le cifre, è l’incremento di vendite più basso dal 2009.

L’11% rimane comunque un dato che gli analisti ritengono ‘buono’, se comparato con le vendite dei libri in formato e-book, che secondo Publisher Weekly, dopo un declino nel 2013, lo scorso anno hanno mostrato un incremento del solo 3,8%.

Le vendite dei fumetti digitali, inoltre, crescono con più velocità rispetto a quelle dei canali tradizionali. Nel 2014 il distributore Diamond Comic ha riportato che le vendite dei comic-book e dei graphic novel sono salite del 4,39%.

icv