Focus Gli 11 comic book più attesi del 2016

Gli 11 comic book più attesi del 2016

Da anni ormai il fumetto americano vive – e forse sopravvive – di scoop, anticipazioni, anteprime e attese. Basti vedere il clamore con cui sono stati preannunciati nel 2015 fumetti come Secret Wars (Marvel Comics) e Dark Knight III: The Master Race (DC Comics).

Così, a gennaio di ogni anno è già possibile prefigurarsi a grandi linee quali potrebbero essere le tendenze dei successivi dodici mesi e individuare quali saranno gli albi più attesi, sul successo dei quali (da un punto di vista commerciale o critico) scommettere magari qualche centesimo. Come già fatto l’anno scorso, anche noi di Fumettologica proviamo a lanciarci in qualche previsione.

Civil War II, di Brian Michael Bendis e David Marquez (Marvel Comics)

civilwar2

Con un film intitolato Captain America: Civil War in arrivo ad aprile e il decimo anniversario dell’esordio della prima, storica Civil War di Mark Millar e Steve McNiven, Marvel Comics non si è lasciata sfuggire l’occasione di rilanciare il “brand”, con un nuovo crossover che vedrà i supereroi divisi sulla decisione da prendere circa i poteri di un essere in grado di prevedere il futuro e anticipare i crimini. Da una parte ci sarà Iron Man, dall’altra Capitan Marvel/Carol Danvers, ma sul resto degli schieramenti si sa ancora poco. Gli autori invece saranno Brian Michael Bendis e David Marquez, autori della più recente serie di Iron Man.

Wonder Woman: Earth One, di Grant Morrison e Yanick Paquette (DC Comics)

wonderwomanearthone0

Forse la storia di Wonder Woman più attesa da anni, Earth One ha coinvolto Grant Morrison e Yanick Paquette per diversi mesi. La storia vedrà rinarrate le origini della Principessa Diana con un taglio moderno, come nello stile degli altri volumi della linea “Earth One” dedicati a Superman e Batman. In questo caso, però, l’attesa è forse un po’ più alta, visto il coinvolgimento dello sceneggiatore scozzese, che oltretutto ha già fornito alcuni mesi fa una descrizione di quella che sarà la sua Wonder Woman in grado di fare felici i fan storici del personaggio. E nel frattempo Morrison ne ha approfittato anche per criticarne la versione cinematografica di Batman v. Superman, anche se questo volume uscirà proprio ad aprile, in tempo per l’uscita nelle sale del film.

Snotgirl, di Bryan Lee O’Malley e Leslie Hung (Image Comics)

snotgirl

Dopo l’enorme successo ottenuto da Scott Pilgrim (non solo grazie al film), ormai ogni nuova uscita di Bryan Lee O’Malley rappresenta un piccolo evento. In questo caso, poi, si tratta dell’esordio dell’autore con la Image Comics, per una serie in questo caso non disegnata da lui ma da Leslie Hung (alla prima prova importante della carriera). Snotgirl sarà incentrata su Lottie, una splendida blogger di successo che nasconde una vita un po’ da sfigata, tra allergie e incomprensioni con amici e fidanzati. La sinossi ufficiale, però, promette una svolta nella sua vita con l’arrivo della “rivale” Caroline, che potrebbe rivelarsi la sua migliore amica o una sfida da superare.

Black Panther, di Ta-Nahisi Coates e Brian Stelfreeze (Marvel Comics)

blackpanther1

La nuova serie dedicata a Pantera Nera costituirà un grande evento non tanto per il ruolo centrale che la Marvel sta cercando di affidare al proprio personaggio in vista del suo debutto cinematografico in Civil War e del conseguente film a lui intitolato, quanto per il nome dello sceneggiatore scelto. Ta-Nehisi Coates è infatti il più influente romanziere e giornalista contemporaneo appartenente alla comunità afroamericana (e QUI vi abbiamo fornito un suo approfondito profilo). Un nome di spicco, estraneo al mondo dei comics, che potrebbe offrire un punto di vista inedito e sorprendente del personaggio, da sempre legato a tematiche sociali forti (in particolare il razzismo). L’esordio è previsto per aprile, anch’esso in coincidenza con l’uscita di Civil War nelle sale.

The Dark Knight Returns: The Last Crusade, di Frank Miller, Brian Azzarello e John Romita Jr. (DC Comics)

batmanromitafb

The Dark Knight: The Master Race – terzo capitolo della saga del Cavaliere Oscuro di Miller – non è neanche giunto a metà, ma già si parla della miniserie che ne prenderà il posto, The Last Crusade, e che dovrebbe esordire in autunno. Vero e proprio prequel di Il ritorno del Cavaliere Oscuro, la storia racconterà dello scontro tra Batman e Joker e il fato di Jason Todd, finora solo accennato. Evento nell’evento, la serie vedrà la reunion tra Frank Miller – anche qui coadiuvato da Brian Azzarello – e John Romita Jr., a 22 anni di distanza da Devil: L’uomo senza paura.

Black Widow, di Mark Waid e Chris Samnee (Marvel Comics)

blackwidowwaid1

Dopo il successo – più di critica che di pubblico, a dire il vero – ottenuto con la loro run su Daredevil, Mark Waid e Chris Samnee tornano a collaborare per la nuova serie della Vedova Nera post-Secret Wars. Il primo arco narrativo della serie offrirà un nuovo status quo per il personaggio, tradito e inseguito dallo S.H.I.E.L.D., la più importante agenzia spionistica della Marvel. E’ lecito aspettarsi forse non qualcosa di innovativo ed eclatante, ma un fumetto sopra la media dei comuni supereroi.

Heartless, di Warren Ellis e Tula Lotay (Image Comics)

heartless

Warren Ellis è uno dei nostri sceneggiatori preferiti, lo confessiamo, per cui non potevamo non inserire la sua prossima serie dalle atmosfere horror – Heartless, edita da Image Comics – in questo elenco. Disegnata da Tula Lotay, che con lo sceneggiatore inglese ha già collaborato su Supreme: Blue Rose, la storia racconterà di un musicista che ritorna alla campagna britannica da cui proviene per lavorare a un nuovo album. Prima, però, dovrà affrontare i propri demoni del passato. E “demoni” dovrebbe essere inteso in senso letterale, non figurativo, in questo caso.

Joss Whedon’s Twist, di Joss Whedon (Dark Horse Comics)

josswhedontwist

Non si sa ancora molto su questa serie edita da Dark Horse, dato che non sono stati annunciati né il disegnatore (anche se l’immagine promozionale che trovate qui sopra è stata realizzata da Julian Totino Tedesco) né una data di uscita, anche se la sua uscita nel corso del 2016 pare scontata. Però ha un pitch interessante: Joss Whedon, infatti, ha presentato la protagonista come una versione femminile e vittoriana di Batman, calata in un thriller dalle venature steampunk. Considerata la bravura dimostrata in passato da Whedon con i personaggi femminili –Buffy vi dice qualcosa? – possiamo aspettarci qualcosa di buono anche da questa sua nuova Twist.

Dark Night, di Paul Dini e Eduardo Risso (DC Comics/Vertigo)

truebatmanstory

Anche se volessimo mettere da parte l’importanza di Paul Dini nella storia dell’Uomo Pipistrello – è stato autore dell’ormai classica serie animata anni Novanta e di molte storie a fumetti – e la bravura incontestabile di Eduardo Risso, Dark Night: A True Batman Story spiccherebbe per un motivo ben semplice: si tratta della prima storia di Batman a uscire per l’etichetta Vertigo della DC Comics. Per questo racconto, Dini è partito da un’esperienza personale vissuta nel 1993 a Los Angeles, quando fu aggredito da due uomini, che gli ruppero uno zigomo e gli causarono delle fratture al cranio. Il fatto che la storia sarà pubblicata dalla Vertigo, fa immaginare che la vicenda avrà dei toni particolarmente crudi.

Circuit Breaker, di Kevin McCarthy e Kyle Baker (Image Comics)

circuitbreaker1

Kyle Baker (Perché odio Saturno) è un disegnatore talmente bravo e versatile che ora può permettersi anche di realizzare una serie in stile manga che omaggia in modo piuttosto esplicito l’Astro Boy di Tezuka, a giudicare da questa copertina. Le anticipazioni su questa nuova serie Image sceneggiata da Kevin McCarthy promettono un’ambientazione simil-distopica (un mondo in cui il Giappone ha vinto la Quarta guerra mondiale grazie all’utilizzo dei robot) e un lancio a marzo, dopo che era stata annunciata per la prima volta nel 2014.

Rom the Space Knight, di Chris Ryall, Christos Gage e David Messina (IDW Publishing)

romidw0

Rom. Proprio lui, il Cavaliere Spaziale che molti di voi conoscono per le storie pubblicate dalla Marvel negli anni Ottanta e realizzate da Bill Mantlo e Sal Buscema, tornerà a maggio in una nuova serie edita da IDW Publishing (e disegnata dall’italiano David Messina). Probabilmente non vincerà nemmeno un Eisner Award, ma di certo farà felici molti lettori nostalgici. Nel corso dell’anno, poi, arriverà anche una nuova nuova serie dedicata ai Micronauti, di Cullen Bunn e David Baldeon.

Seguici sui social

54,309FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
19,363FollowerSegui

Ultimi articoli

bryan talbot comicon 2020

Bryan Talbot ospite a Comicon 2020

Il fumettista britannico Bryan Talbot sarà tra gli autori internazionali ospiti di Comicon 2020, il salone del fumetto di Napoli.
cassidy fumetto bonelli

Bonelli rilancia Cassidy con nuove storie a fumetti

A partire da marzo, Sergio Bonelli Editore pubblicherà nuove storie di Cassidy, il personaggio creato nel 2010 da Pasquale Ruju.
freakangels crunchyroll

“FreakAngels” di Warren Ellis diventa una serie animata per Crunchyroll

"FreakAngels", il webcomics di Warren Ellis e Paul Duffield, è stato adattato in una serie animata dal servizio di streaming Crunhyroll.