News Le autrici di fumetto sono in polemica con le candidature del Grand...

Le autrici di fumetto sono in polemica con le candidature del Grand Prix di Angoulême

UPDATE

In seguito alla polemica riportata in questa news, Joann Sfar, Riadd Sattouf, Daniel Clowes, Charles Burns e Etienne Davodeau hanno espresso il volere di essere esclusi dalla lista dei candidati. A loro si è aggiunto anche Milo Manara. (aggiornamento del 6/01/2016 alle ore 13.15)

***

Il  è entrato in polemica con le candidature al Gran Prix di Angoulême 2016, perché tra i nomi in lizza non figura nessuna donna.

Il collettivo, nato in Francia nel 2015, è composto da oltre 100 autrici di fumetto che vogliono battersi contro il sessismo presente nel loro settore lavorativo. Tra i membri ci sono fumettiste come l’iraniana naturalizzata francese Marjane Satrapi, le francesi Chloé Cruchaudet, Nine Antico, Valérie Mangin e Catherine Meurisse, la canadese Julie Doucet, l’americana Jessica Abel, e le italiane Giulia Sagramola e Rita Petruccioli.

Leggi anche: Il miglior fumetto indie e d’autore è donna?

BOYCOTT OF THE ANGOULEME GRAND PRIXAs an Angouleme award-nominated cartoonist and former member of the Grand Jury of…

Posted by Jessica Abel on Martedì 5 gennaio 2016

In un articolo del collettivo pubblicato sul sito ufficiale si legge: «Protestiamo contro questa discriminazione evidente, questa negazione totale della nostra rappresentanza in un campo in cui lavorano sempre più donne». E si ricorda che «in 43 anni di festival, l’unica donna a ricevere il premio è stata Florence Cestac».

Le autrici chiedono più considerazione per il loro lavoro e un elenco di candidati in cui figurino anche donne e che quindi rappresenti veramente quanto succede nel fumetto oggi. Per questi motivi il Collectif des créatrices de bande dessisée contre le sexism chiede di boicottare i voti del Grand Prix 2016.

Seguici sui social

55,720FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
19,711FollowerSegui

Ultimi articoli

rebibbia quarantine zerocalcare

L’episodio finale di “Rebibbia Quarantine”, la serie di Zerocalcare

Nel corso della puntata di Propaganda Live di questa settimana, Zerocalcare ha presentato il terzo episodio della serie animata "Rebibbia Quarantine".

Tintin alle prese con il Coronavirus

Durante il periodo di pandermia la rete non risparmia meme e parodie a tema, e anche Tintin si ritrova a che fare con il Coronavirus.
albert uderzo asterix

L’avventura di Albert Uderzo, il gallico

Matite e Ferrari, cause legali e riconoscimento artistico: la carriera di Albert Uderzo, dalla periferia di Parigi all'Olimpo del fumetto.