L’attore Joseph Gordon-Levitt lascia la produzione del film di Sandman

Attualmente, è in lavorazione un adattamento cinematografico di Sandman, la serie a fumetti DC Vertigo di Neil Gaiman. Neil Gaiman figura come produttore esecutivo, mentre nel ruolo del protagonista, Morfeo, e in veste di regista, era stato incaricato l’attore Joseph Gordon-Levitt. Nelle ultime ore che Gordon-Levitt ha però lasciato il progetto, annunciando la decisione al pubblico tramite uno status sulla sua pagina Facebook.

Sandmanmovie

Gordon-Levitt aveva scelto come sceneggiatore Jack Thorne, ma il cambio di casa di produzione – da Warner Bros alla sussidiaria New Line Cinema – che ha comportato la sostituzione di Thorne con Heisserer ha costretto Gordon-Levitt ha lasciare il progetto. Le divergenze tra l’attore-regista e New Line Cinema non si limiterebbero a questo, tanto che nel suo status lui si esprime in modo scettico nei confronti dell’approccio della produzione nei confronti del personaggio, che lui invece si proponeva di rispettare, con l’appoggio di Gaiman:

Io e New Line non eravamo in sintonia riguardo cosa rende speciale Sandman, e riguardo a come potrebbe e dovrebbe essere un il suo adattamento cinematografico. Quindi, purtroppo, ho deciso di separarmi dal progetto.

Anche Neil Gaiman si è espresso sulla questione con un tweet, con solidarietà e rispetto nei confronti di Joseph Gordon-Levitt e della sua scelta.