I vincitori dei premi Boscarato 2016, al Treviso Comic Book Festival

Durante il Treviso Comic Book Festival – svoltosi dal 22 al 25 settembre – sono stati assegnati i Premi Carlo Boscarato. I premiati sono stati scelti da una giuria di giornalisti del settore fumetto (tra cui Andrea Queirolo di Fumettologica.

tcbf

Di seguito, i vincitori in grassetto:

1) MIGLIOR FUMETTO ITALIANO

– “Anubi” di Marco Taddei e Simone Angelini (GRRRZ)
– “Marco Polo” di Marco Tabilio (BeccoGiallo)
– “The Corner” di Lorenzo Palloni e Andrea Settimo (Rizzoli Lizard)
– “Incendi estivi” di Giulia Sagramola (Bao Publishing)
– “L’estate scorsa” di Paolo Cattaneo (Canicola)
– “Cosmo” di Marino Neri (Coconino/Fandango)

2) MIGLIOR FUMETTO STRANIERO

– “In real life” di Cory Doctorow e Jen Wang (Psycho Pop / BD)
– “L’estate diabolika” di Alexandre Clérisse e Thierry Smolderen (Bao Publishing)
– “Batgirl” di Cameron Stewart, Brenden Fletcher e Babs Tarr (RW Lion)
– “Megahex” di Simon Hanselmann (Coconino/Fandango)
– “Il cane strabico” di Etienne Davodeau (001 edizioni)
– “Morire in piedi” di Adrian Tomine (Rizzoli Lizard)

3) MIGLIOR AUTORE STRANIERO

– Jesse Jacobs su “Safari Honeymoon” (Eris edizioni)
– Manu Lacernet su “Il rapporto di Brodeck” e “Blast n.4” (Coconino/Fandango)
– Daniel Clowes su “Patience” (Bao Publishing)
– Ed Piskor su “Hip Hop Family Tree” (Panini 9L)
– Paco Roca su “La casa” (Tunuè)
– Takashi Murakami su “Il cane che guarda le stelle” (J-POP)

4) MIGLIOR DISEGNATORE ITALIANO

– Matteo Alemanno su “Marina” (Panini comics)
– Elena Casagrande su “Suicide Risk” (Bao Publishing)
– Matteo Scalera su “Black Science” (Bao Publishing)
– Andrea Settimo su “The Corner” (Rizzoli Lizard)
– Andrea Borgioli su “Lukas Reborn” (Bonelli)
– Federico Bertolucci su “Love” (Edizioni BD)

5) MIGLIOR SCENEGGIATORE ITALIANO

– Francesca Riccioni su “Il segreto di Majorana” (Rizzoli Lizard)
– Andrea Cavaletto su “Dylan Dog” (Bonelli), “Paranoid Boyd” (Ed. Inkiostro) e “Mostri” (Bugs comics)
– Stefano Vietti su “Dragonero (Bonelli) e “Life Zero” (Panini comics)
– Tito Faraci su “Topolinix” (Disney Panini)
– Davide Barzi su “Don Camillo” (Renoir Comics) e “Josif” (It Comics)
– Lorenzo Palloni su “The Corner” (Rizzoli Lizard)

6) MIGLIOR AUTORE UNICO ITALIANO

– Alice Socal su “Sandro” (Eris Edizioni)
– Vincenzo Filosa su “Viaggio a Tokyo” (Canicola)
– Marco Galli su “Nella camera del cuore” (Coconino/Fandango) e “Dylan Dog” (Bonelli)
– Zerocalcare su “Kobane calling” (Bao Publishing)
– Manuele Fior su “Le variazioni d’Orsay” (Coconino/Fandango)
– Davide Reviati su “Sputa tre volte” (Coconino/Fandango)

7) MIGLIOR REALTA’ EDITORIALE ITALIANA

Eris Edizioni
– Shockdom
– Tunuè
– Cosmo editoriale
– 001 Edizioni
– Coconino/Fandango

8) AUTORE RIVELAZIONE

– Greta Xella su “Karmapolis” (Ren Books) e “Amazzoni” (Passenger Press)
– Martoz su “Remi Tot in Stunt” (Maledizioni)
– Alice Milani su “Wislawa Szymborska” (BeccoGiallo)
– Elena Triolo su “Il lago dei cigni” (Kleiner Flug), “Carote e Cannella” e “Pop porno” (Hop Edizioni)
– Alessandro Giordano su “Xamu – Le storie n.44” (Bonelli)
– Walter Baiamonte su “L Tiers” (Shockdom)

9) MIGLIOR AUTORE DI COPERTINA

– Elia Bonetti su “Legione Straniera” (Cosmo Editoriale)
– Ale Giorgini su “Adventure Time n.24” (Panini comics)
– Manuele Fior su “Linus – dic. 2015” (Baldini&Castoldi)
– Fabrizio De Tommaso su “Morgan Lost” (Bonelli)
– Matteo De Longis su “Orfani” (Bonelli)
– Zerocalcare su “Lo chiamavano Jeeg Robot” (Rcs Gazzetta)

10) MIGLIOR COLORISTA

– Annalisa Leoni su “Orfani” (Bonelli)
– Giulio Rincione su “Paranoiae” e “Paperi” (Shockdom)
– Andres Mossa su “Zero Life” (Panini comics)
– Silvia Tidei su “Hadez” (Dentiblù)
– Moreno Dinisio su “Black Science” (Bao Publishing)
– Claudia Palescandolo su “Rim City” (Radium)

11) MIGLIOR FUMETTO WEB

– “GdG: Gentilezze da gentiluomini” di Eugenio Belgrado
– “www.dayjobstudio.net/it/restiamosdraiati.htm” di Federico Chemello e Alberto Massaggia
– “Vita con Lloyd” di A.A.V.V.
– “Carlo Lorenzini” di A.A.V.V.
– “Tumorama” di Pablo Cammello
– “Labadessa” di Mattia Labadessa

12) MIGLIOR FUMETTO PER BAMBINI/RAGAZZI

“Capriole” di Marina Girardi (Topipittori)
– “Quasi signorina” di Cristina Portolano (Topipittori)
– “Timoty Top” di Gud (Tunuè)
– “La sera di Esopo” di Carmelo Calderone (001 edizioni)
– “Palla rossa e palla blu” di Maicol e Mirco (Bao Publishing)
– “Tulid il coboldo, un’avventura sulla via francigena” di Di Matteo, Favilla, Balluchi, Sfascia, Poggiali (Kleiner Flug)

Contestualmente al premio “Carlo Boscarato” sono stati assegnati due premi “Missaglia” a un autore e un editore particolarmente coraggiosi, rispettivamente a Canicola Edizioni e ad Alice Milani; e il premio “Pixartprinting” per la miglior autoproduzione a parimerito a Blanca e Manticora.