Tutto “Death Note” in un volume solo

Il 4 ottobre, in occasione del quarto live-action di Death Note, intitolato Light Up the New World, Shueisha pubblicherà in Giappone l’intero manga di Tsugumi Ohba e Takeshi Obata in un volume unico di 2.400 pagine.

Questa nuova e mastodontica edizione comprenderà anche un episodio fuori serie, pubblicato sulla rivista Weekly Shonen Jump nel novembre del 2008 in concomitanza con la distribuzione del terzo film tratto dal manga, L: Change the World. Il prezzo del volume è di 2.500 yen (circa 22 euro).

Leggi anche: Netflix vuole fare il film di Death Note

death note

death note

Pubblicato in 12 volumi fra il 2004 e il 2006, Death Note – con oltre 27 milioni di copie vendute – è stato uno dei più grandi successi nella storia recente del fumetto giapponese.

La serie ha come protagonista Light Yayami, un ragazzo che entra in possesso di un quaderno magico appartenente a un dio della morte, grazie al quale riceve il potere di uccidere chiunque voglia semplicemente scrivendo il nome della persona e la modalità della morte sul quaderno. Yayami decide di utilizzare questo potere per uccidere i peggiori criminali del mondo, ma sulle sue tracce, a causa della natura sospetta delle misteriose morti, sarà chiamato a investigare Elle, famoso detective privato. È l’inizio di un pericoloso gioco fatto di alleanze e repentini tradimenti, in un continuo tentativo di superare in astuzia il proprio avversario.