Manuele Fior è il copertinista della serie Bonelli “Mercurio Loi”

Sergio Bonelli Editore ha annunciato che Manuele Fior, autore dei graphic novel Cinquemila chilometri al secondo, L’intervista e Le variazioni d’Orsay, sarà il copertinista di Mercurio Loi, la nuova serie ideata dallo sceneggiatore Alessandro Bilotta.

manuele fior mercurio loi
Mercurio Loi, illustrazione di Manuele Fior | © Sergio Bonelli Editore

Mercurio Loi è apparso originariamente sulle pagine del ventottesimo albo della collana Le Storie. Lo scorso giugno l’editore aveva comunicato che sarebbe diventato protagonista di una nuova serie regolare, che arriverà in edicola e libreria il prossimo aprile.

Mercurio Loi è un professore universitario di storia che vive nella Roma papalina. «Non è una serie storica, ma una serie ambientata in un periodo storico, un periodo mai raccontato, raramente presente nelle storie di finzione», aveva detto Bilotta. «C’è qualche film di Magni, ma è un periodo che io definirei quasi surreale: un Papa re, un mondo pieno di sette, cospiratori, anche un’atmosfera e un’architettura politica suggestiva. Il papa controllava Roma, un colpo di cannone da Castel Sant’Angelo annunciava il coprifuoco. Il clima ricordava quello di V for Vendetta». Questa nuova serie a Bonelli sarà interamente a colori e uscirà in contemporanea in edicola e libreria.