Scribd non è più il Netflix dei fumetti

Scribd, il popolare servizio per la condivisione di documenti ed ebook online, ha chiuso la sua sezione dedicata ai fumetti inaugurata a febbraio 2015. La piattaforma aveva reso accessibile ai propri utenti oltre 10.000 titoli editi dai principali editori americani attraverso il pagamento di una quota mensile di 8,99 dollari. Tra i titoli che si potevano leggere c’erano fumetti Marvel Comics, IDW Publishing, Archie Comics, Top Shelf, Top Cow, Valiant e Dynamite.

Nel comunicato stampa diffuso da Scribd si legge: «eravamo entusiasti di aggiungere nuovi contenuti per i nostri lettori, ma pochi di essi ne hanno usufruito», lasciando sostanzialmente intendere che il servizio proposto non ha funzionato. Nel prossimo futuro Scribd tornerà a concentrarsi sui contenuti per il quale è conosciuto e usato: libri, audiolibri, riviste e documenti.