News Il giornale turco Girgir ha chiuso per una vignetta a tematica religiosa

Il giornale turco Girgir ha chiuso per una vignetta a tematica religiosa

Girgir, il principale magazine di satira a fumetti turco ha interrotto le pubblicazioni venerdì scorso (17 febbraio), licenziando tutto il suo staff, a seguito della pubblicazione di una vignetta a tematica religiosa.

La vignetta in questione ritraeva il Profeta Mosé intento a pronunciare parole ritenute poi offensive e volgari, mentre guidava il popolo ebreo fuori dall’Egitto (sotto un estratto).

girgir moses
L’editore della rivista ha dichiarato su Facebook e Twitter:

È stato deciso che la rivista venga chiusa e tutto il suo staff licenziato, a causa della pubblicazione di una vignetta disgustosa.

Girgir, fondato nel 1972, ha una storia decennale di indipendenza e negli anni più recenti di opposizione al regime del presidente Recep Tayyip Erdogan, ha conosciuto un picco di successo negli anni Settanta con tirature di 750.000 copie vendute e nel corso dei decenni è stato specchio dell’umorismo turco ma dei movimenti della società del paese. Dal 2015 è stato pubblicato da una società editoriale non allineata a Erdogan, ma nonostante ciò, la direzione ha ritenuto che la vignetta avesse «messo l’azienda in una posizione troppo difficile», e in un comunicato si sono scusati affermando che la vignetta sia uscita solo a causa di «una distrazione per stanchezza e insonnia». La striscia aveva causato polemiche su Twitter subito dopo la pubblicazione, con il portavoce del partito di governo Ibrahim Kalin che aveva twittato dicendo che «non ha niente a che fare né con la libertà d’espressione né con l’umorismo».

Sebbene non sia una figura sacra dell’Islam, Mosé è comunque presente nel Corano e rispettato dagli islamici. Girgir è stato chiuso emplicemente sulla base di questo e del fatto che ogni immagine (soprattutto se satirica) ritraente figure religiose sia strettamente vietata in paesi islamici.

Leggi anche: La Turchia censura il blog di un fumettista italiano

L’italiano Gianluca Costantini – da sempre attento osservatore della scena fumettistica e politica turca – ha dedicato una vignetta alla vicenda (sotto).

Gırgır Costantini

Seguici sui social

53,718FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
19,123FollowerSegui

Ultimi articoli

sergio toppi nencetti

Tutte le illustrazioni di Sergio Toppi in 2 volumi giganti

In 60 anni di carriera Sergio Toppi ha realizzato migliaia di illustrazioni. Angelo Nencetti le ha collezionate tutte e ora le ha raccolte in due volumi.
walking dead world beyond serie tv

La data di esordio del nuovo spin-off di “The Walking Dead”

Il network americano AMC ha comunicato la data di esordio di "The Walking Dead: World Beyond", il nuovo spin-off della saga televisiva.
pozione magica asterix

Ricetta, segreti e istruzioni per l’uso della pozione magica di Asterix

Nessuno ai nostri giorni conosce la ricetta della pozione magica di Asterix, un segreto noto solo ai druidi e perduto ormai da secoli.