Una monografia su Chris Ware

Negli ultimi anni, a Chris Ware, il fumettista americano autore dei graphic novel importantissimi come Jimmy Corrigan e Building Stories, sono stati dedicati diversi libri. Tra gli ultimi, ad esempio, c’è la raccolta di saggi Il palazzo della memoria, pubblicata da Coconino Press in occasione della recente mostra tenutasi a Bologna lo scorso inverno.

chris ware monograph

Dal prossimo ottobre, un altro libro si andrà ad aggiungere a questa lista. Infatti, Rizzoli USA pubblicherà negli Stati Uniti Monograph by Chris Ware, presentato, già dal titolo, come una monografia che racconta la vita e la storia editoriale dell’autore. Dai suoi giorni di studente alla scuola d’arte di Austin e Chicago, passando per i primi anni Novanta, con il debutto nel fumetto, sino alle consacrazioni di pubblico e critica dei giorni nostri. Il volume sarà in parte curato dallo stesso Ware e da Ira Glass, noto conduttore radiofonico del programma This American Life, col quale Ware ha spesso collaborato.

Il libro, come spiegato nella sinossi presentata sul sito dell’editore, contiene una bibliografia completa delle opere – che è decisamente monto ampia e sfaccettata –, molti estratti dai fumetti, tra cui diversi esempi inediti, e testi che raccontano i dietro le quinte del lavoro di Ware. Il volume, 280 pagine racchiude in un’edizione che sembra curatissima, a partire già dalla copertina, si presenta come una sorta di memoir che si preannuncia imperdibile per i fan dell’autore.