Cosmo ristampa “Storia di cani” di Ferrandino e Caracuzzo

Editoriale Cosmo ha annunciato che riediterà Storia di cani di Peppe Ferrandino e Giancarlo Caracuzzo, pubblicata originariamente nei primi anni Novanta sulla rivista Nero di Granata Press. La nuova edizione del fumetto, in distribuzione dal prossimo maggio, sarà anche il primo volume di Cosmo Comics, una nuova collana deluxe da fumetteria.

storie di cani ferrandino

Come ha raccontato Davide Scagni sulle nostre pagine in un lungo articolo dedicato alla carriera di Ferrandino:

Storia di cani rientra nell’operazione di riscrittura del nero a fumetti ispirata ancora da Luigi Bernardi e condotta all’interno della rivista Nero pubblicata da Granata Press, della quale Ferrandino rappresentò senza dubbio una delle colonne portanti. Obiettivo della rivista, uscita dal 1992 al 1994 e per la quale Ferrandino scrisse la gran parte delle storie, era recuperare i grandi personaggi neri del passato – i “figli deviati” di Diabolik, le tante anime nere del fumetto italiano – dando loro una veste nuova, moderna, ancorata a sensibilità più contemporanee. Così recitava l’introduzione firmata dallo stesso Ferrandino, dal primo numero:

«Il Nero è nato tanto tempo fa, così tanto che mò nessuno se lo ricorda. A voler fare i buffoni si potrebbe dire che pure la Medea di Euripide (roba di duemila e passa anni fa) era un Nero […] Negli anni sessanta di questo secolo, qualcosa accadde. Sappiamo tutti cosa. Dalle ceneri di Fantomas nacque Diabolik. E, alla buon’ora, eccoci col nero italiano. Kriminal, Satanik, Zakimort, Sadik e compagnia bella furono gli scuri campioni di un’epoca. Inutile parlarne, al riguardo se ne sono già dette tante. E comunque anche quell’epoca finì. Ebbene, udite udite, il nero tenuto da allora in ibernazione, vuole ora tornare a dire la sua».

Continua a leggere.

Loading...