News "Dark Days", DC Comics si prepara a un nuovo evento

“Dark Days”, DC Comics si prepara a un nuovo evento

DC Comics ha annunciato la pubblicazione di due albi speciali che introdurranno il prossimo evento editoriale previsto per questa estate. Si intitoleranno Dark Days: The Forge #1 e Dark Days: The Casting #1 e la pubblicazione negli Stati Uniti è prevista rispettivamente a giugno e luglio. La storia sarà scritta a quattro mani da Scott Snyder e James Tynion IV per le matite di Andy Kubert, Jim Lee e John Romita Jr.

dark days dc comics
Jim Lee

«Dark Days mette in scena un mistero che ripercorre tutta la strada che ho iniziato su Batman», ha dichiarato Snyder in un comunicato stampa, spiegando come queste storie saranno un preludio a un evento che DC Comics sta pianificando da anni. Questa prossima storia sarà destinata a cambiare diverse cose nell’universo narrativo DC, compresa la creazione di nuovi personaggi.

Al momento non sono stati comunicati ulteriori dettagli sulla trama. Diversi siti specializzati americani ipotizzano che l’imminente evento che farà seguito agli albi Dark Days potrebbe essere incentrato su Batman e coinvolgere il disegnatore Greg Capullo, soprattutto alla luce delle dichiarazione degli autori dello scorso dicembre, in cui preannunciavano un ritorno in coppia sul personaggio per realizzare una storia importante. Inoltre, non si ha ancora la certezza che questo evento estivo sia legato alle connessioni di Watchmen con l’universo DC, di cui negli ultimi mesi si sta parlando molto.

Seguici sui social

51,774FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,492FollowerSegui

Ultimi articoli

Sara Pichelli sarà ospite di Lucca Comics & Games 2019

La fumettista Sara Pichelli sarà tra gli ospiti della prossima edizione di Lucca Comics & Games in collaborazione con Panini Comics.

Cosa c’è in “Fumo di China” di settembre 2019

"Fumo di china" di settembre 2019 contiene un focus sul fumettista britannico John Bolton presente con un'intervista e un'illustrazione in copertina.

Il primo ministro inglese: «O Brexit o mi arrabbio come Hulk».

In una intervista il primo ministro inglese Boris Johnson ha paragonato se stesso e la Gran Bretagna all'eroe Marvel Hulk.