I fumetti premiati a Romics 2017

È in corso a Roma la ventunesima edizione del Romics – festival internazionale di fumetto, animazione, cinema e games (6 – 9 aprile), durante la quale sono stati assegnati i premi relativi al Concorso Libri a Fumetti. Questa edizione ha già assegnato il Romics D’oro alla carriera a Igort.

Ecco di seguito tutte le categorie e tutti i vincitori.

Gran premio
La casa di Paco Roca, Tunuè

Premio speciale della giuria
L’approdo di Shaun Tan, Tunuè

Miglio libro di scuola anglo-americana (ex aequo)
Morire in piedi di Adrian Tomine, Rizzoli Lizard
La vita con Mister Dangerous di Paul Hornschdemeir, Tunuè

Miglior Libro di scuola giapponese
I guardiani del Louvre di Jiro Taniguchi, Rizzoli Lizard

Miglior Libro di scuola europea (ex-aequo)
La casa di Paco Roca, Tunuè
Total overfuck di Miguel Angel Martin, edizioni NPE

Scuola italiana
Destini incrociati di Mario Gomboli, Tito Faraci, G. Palumbo e Zaniboni, Astorina

Scuola sudamericana
Perramus di Juan Sasturian e Alberto Breccia, 001 edizioni

Miglior ristampa (ex aequo)
Sharaz-de di Sergio Toppi, edizioni NPE
Sam Pezzo di Vittorio Giardino, Rizzoli Lizard

Nuovi Talenti (ex aequo)
All’inizio era una valigia di cartone di Ilaria Marinelli, Secop edizioni
Spada di Alexander Tripood Shockdom edizioni

Menzioni speciali
Cattivik, il genio del male di Silver, Gallucci editore
Manifest Destiny #1 di Chris Dingess e Matthew Roberts Saldapress
Dampyr, il figlio del dialvolo di Mauro Boselli, Maurizio Colombo, Mayo Rossi, Sergio Bonelli editore