Il primo festival steampunk italiano, a Pisa

A Pisa, dal 23 al 25 giugno prossimo, si svolgerà SteamCom, il primo festival italiano dedicato allo steampunk, ovvero quel filone del fantasy che introduce una tecnologia anacronistica all’interno di un’ambientazione storica.

steamcon pisa

La manifestazione si terrà presso i Vecchi Macelli di Pisa, dove’è ospitato anche il Museo degli Strumenti per il Calcolo. Ospite d’eccezione, lo statunitense Paul Di Filippo, il primo autore a utilizzare la parola “steampunk” per categorizzare alcuni racconti nati dalla sua penna, tra cui La Trilogia Steampunk.

Il festival, inoltre, prevede anche alcuni eventi incentrati sul fumetto, a partire da due ospiti importanti: Alfredo Castelli, ideatore di Martyin Mystere, e Bryan Talbot, autore britannico creatore del ciclo di storie di Luther Arkwright. Per l’occasione Castelli presenterà la sua recente opera Il Segreto di Babbage, ispirato alla figura di Charles Babbage, matematico e inventore del concetto di macchina calcolatrice programmabile. Ci sarà anche Tuono Pettinato che “illustrerà” live alcuni appuntamenti, e presenterà uno dei suoi ultimi progetti: Yambo, gioco di carte che prende il nome dallo pseudonimo di Enrico de’ Conti Novelli da Bertinoro, fumettista e precursore della fantascienza in Italia.

Il programma completo, ricco di incontri con il pubblico ed eventi live (concerti musicali, spettacoli di danza e di body painting, un picnic in abiti vittoriani, e perfino sfide a colpi di tè e biscotti), è disponibile sul sito ufficiale della manifestazione.

Loading...