Robert Kirkman sta lavorando alla conclusione di The Walking Dead

Durante una conferenza al San Diego Comic-Con, Robert Kirkman ha detto di avere le idee chiare sul finale di The Walking Dead. «Ci ho pensato circa due o tre anni fa, e ho avuto un’idea abbastanza buona per una conclusione definitiva. Da allora sto lavorando in quella direzione, quindi so esattamente dove sto andando e cosa voglio che succeda una volta giunti al termine».

Robert Kirkman fine the walking dead

L’autore non ha voluto comunque sbilanciarsi rivelando una data specifica – potrebbe volerci ancora molto –, ma ha spiegato che avrebbe potuto concludere la serie molto prima e che invece è andato avanti con la storia perché aveva «ancora cose molto fighe da dire e da fare».

Dopo 14 anni, 169 numeri e un adattamento televisivo dal successo internazionale, Kirkman ha quindi in mente il finale del fumetto. Ha però giurato di non aver ancora scritto niente e di non aver raccontato a nessuno come andrà a finire.

«In realtà oggi è più difficile scrivere The Walking Dead, perché abbiamo fatto molte cose», ha spiegato. «Riuscire a superare se stessi, fare cose belle e mantenerle interessanti… È sempre più difficile andando avanti. Sapere quale sarà il finale e lavorare in quella direzione rende il lavoro un po’ più facile».