La contea di Colbrino, episodio 2

Nella storia del fumetto italiano La contea di Colbrino occupa un posto speciale. Si tratta di una serie cult pubblicata dal Corriere dei Ragazzi nella metà degli anni Settanta, il periodo più influente della rivista. È stato, inoltre, il primo lavoro importante per Adriano Carnevali, che in seguito diventerà uno dei più apprezzati e noti fumettisti umoristici italiani grazie alle storie dei Ronfi.

La contea di Colbrino è composta da brevi storie autoconclusive, che mettono in scena le avventure degli abitanti di un fittizio borgo rinascimentale, una signoria minore governata da un principe piccolino che vorrebbe poter trattare alla pari con i duchi e i dogi. Protagonista è il letterato di corte, il messer Temistio, e con lui una schiera di personaggi bizzarri tra contadini bifolchi, armigeri scalcagnati e comandanti di ventura, con comparsate di Leonardo da Vinci e altri personaggi del tardo ‘400.

Ogni due settimane, Fumettologica riproporrà il fumetto a puntate. Di seguito il secondo episodio:

Leggi anche: Da Colbrino ai Ronfi. Intervista ad Adriano Carnevali

 

colbrino episodio 2 adriano carnevali

 

colbrino adriano carnevali

 

colbrino adriano carnevali

 

colbrino adriano carnevali

 

colbrino adriano carnevali

 

colbrino episodio 2 adriano carnevali

 

colbrino episodio 2 adriano carnevali

 

colbrino episodio 2 adriano carnevali

Continua tra due settimane…

Leggi tutti gli episodi