55 anni di Diabolik secondo grandi autori italiani

In occasione dei 55 anni di Diabolik, Mondadori Oscar Ink e Astorina pubblicheranno Diabolik fuori dagli schemi, un volume speciale contenente storie brevi del personaggio realizzate da diversi grandi nomi del fumetto italiano, provenienti da ambiti diversi tra loro, dal realistico bonelliano all’umoristico, passando per il supereroico.

diabolikfuoridaglischemi

La copertina di Milo Manara

Sotto la copertina illustrata da Milo Manara (autore anche della prefazione), troveranno posto racconti disegnati da Giancarlo Alessandrini (Martin Mystère), Roberto Baldazzini (Casa Howhard), Giacomo Bevilacqua (A Panda piace…), Giuseppe Camuncoli (Spider-Man), Massimo Carnevale (Dylan Dog), Claudio Castellini (Nathan Never), Giorgio Cavazzano (Topolino), Luca Enoch (Dragonero), Enzo Facciolo (Diabolik), Vittorio Giardino (Max Fridman), Arturo Lozzi (Dampyr), Corrado Mastantuono (Tex Willer), Lorenzo Mattotti (Fuochi, Jekyll & Hyde), Ivo Milazzo (Ken Parker), Franco Paludetti (Diabolik), Giuseppe Palumbo (Ramarro), Sergio Toppi (Il Collezionista), Claudio Villa (Tex), Sergio Zaniboni (Diabolik) e Silvia Ziche (Topolino).

Gli sceneggiatori sono invece nomi noti agli appassionati del personaggio, come Daniele Brolli, Alfredo Castelli, Tito Faraci, Licia Ferraresi e Mario Gomboli. Il volume sarà presentato in anteprima in occasione della prossima edizione di Lucca Comics and Games – dall’1 al 5 novembre 2017 – presso lo stand di Astorina, per poi essere in seguito distribuito in fumetterie e librerie di varia. Composto da 192 pagine, costerà 19 euro.

diabolikfuoridaglischemimattotti

Un’immagine tratta dalla storia illustrata da Lorenzo Mattotti

Diabolik fuori dagli schemi è erede di un altro volume simile, pubblicato da Astorina nel 2002 in occasione del quarantennale del personaggio: Diabolik visto da lontano. Quel volume – ideato da Daniele Brolli e introdotto da Sergio Bonelli – è ormai fuori catalogo, ma le sue storie saranno tutte ripubblicate in questa nuova edizione, con l’aggiunta di alcuni racconti inediti.