News Marvel ha rimosso una presunta battuta su Trump da un fumetto

Marvel ha rimosso una presunta battuta su Trump da un fumetto

Il fumetto Marvel Two-In-One #1, uscito questa settimana negli Stati Uniti, sta diventando molto discusso non solo per il ritorno dei Fantastici Quattro (seppure a metà, come raccontiamo qui), ma anche per quella che parrebbe essere una non dichiarata battuta su Donald Trump, mostrata nelle anteprime e poi rimossa in fase di stampa.

In una tavola diffusa come anteprima per i rivenditori, infatti, Spider-Man soprannomina la Cosa come “il secondo mostro arancione più noto al mondo”. Nella versione andata in stampa e in distribuzione, invece, l’intera frase è stata omessa.

Come riportano molti siti specializzati, nelle parole “mostro arancione” (orange monster) sarebbe piuttosto evidente il rimando a Donald Trump, che a volte oltreoceano è etichettato così, soprattutto dopo alcune dichiarazioni dell’attrice Amy Schumer e di uno sketch sulle elezioni statunitensi del 2016 interpretato dall’attore Benedict Cumberbatch.

marvel trump
Sopra, la vignetta diffusa in anteprima, sotto la versione andata in stampa.

Seguici sui social

52,202FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,668FollowerSegui

Ultimi articoli

texone claudio villa

Bonelli ha annunciato il Texone di Claudio Villa

Sergio Bonelli Editore ha annunciato la pubblicazione del “Texone” disegnato da Claudio Villa, una storia che si aspettava da molti anni.

Gustav Klimt raccontato in un fumetto di Otto Gabos

Presentiamo in anteprima le prime pagine da "Gustav Klimt. La bellezza assoluta", biografia a fumetti del pittore Gustav Klimt realizzata da Otto Gabos.
tex ranger box fumetto bonelli

Il box da collezione di Tex per Lucca Comics 2019

A Lucca Comics & Games 2019, Sergio Bonelli Editore presenterà in anteprima il cofanetto da collezione "Tex Ranger Box", con contenuti rari e inediti.