Una residenza d’artista in collaborazione tra Roma e Angoulême

Lo scorso 27 novembre, l’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici e la Cité internationale de la bande dessinée et de l’image di Angoulême hanno firmato un accordo che permetterà residenze d’artista tra Roma e Angoulême (la città del noto festival della Bande dessinée).

Le residenze, che dureranno dalle due settimane ai tre mesi, saranno mirate ad affiancare autori professionisti di fumetto, illustrazione o animatori francesi o residenti in Francia. Gli autori saranno impegnati in specifici progetti a fumetti o interdisciplinari. Il bando per i progetti sarà comunicato a partire da metà dicembre 2017 dai due enti.

Leggi anche: Angoulême 2018: tutte le nomination (inclusi 9 autori italiani)