Marvel Comics ha un nuovo publisher

Dopo il cambiamento di Editor-in-Chief – con la nomina di C.B. Cebulski – Marvel Comics ha scelto come nuovo publisher John Nee, che si occuperà di supervisionare le linee di fumetti cartacei e digitali della casa editrice.

Ex presidente della Wildstorm di Jim Lee e poi vicepresidente di DC Comics, nonché co-fondatore e A.D. di Cryptozoic Entertainment, azienda produttrice di giochi e card su licenza – tra cui i supereroi DC, Rick e MortyL’attacco dei GigantiThe Hobbit e Adventure Time – Nee prenderà il posto di Dan Buckley, rimasto in carica dal 2003 al gennaio 2017 e ora nominato presidente.

Leggi anche: La Marvel globale del nuovo editor-in-chief C. B. Cebulski

john nee marvel publisher

(Foto: Marvel Entertainment)

«In qualità di publisher, John guiderà la nostra strategia commerciale per l’area publishing nel suo complesso e si concentrerà sulla crescita degli affari relativi ai fumetti e ai romanzi in prosa», ha dichiarato Buckley. «Tutti gli aspetti commerciali dell’area publishing faranno riferimento a John. La programmazione artistica e editoriale sarà ancora supervisionata da C.B. Cebulski, Joe Quesada e me stesso.»

John Nee è il nono publisher di Marvel Comics, ruolo che in passato è stato ricoperto da personalità come Martin Goodman (fino al 1972), Stan Lee (dal 1972 al 1996) e Bill Jemas (2000-2003).