Stan Lee è stato accusato di molestie sessuali

Stan Lee, il co-creatore di tutti i più importanti personaggi di Marvel Comics, da Spider-Man a Thor, passando per Hulk, X-Men e Avengers, è stato accusato di aver tenuto degli atteggiamenti inappropriati nei confronti delle giovani infermiere che si occupano di lui nella sua casa di Hollywood Hills.

Secondo i racconti riportati dal tabloid britannico Daily Mail, il novantacinquenne ex sceneggiatore di fumetti avrebbe richiesto in continuazione rapporti orali e altri tipi di “compiacimenti” sotto la doccia e in camera da letto e sarebbe andato in giro nudo per casa, oltre ad aver palpeggiato le ragazze.

Al momento, però, sembra che non sia stata presentata alcuna denuncia alla polizia, né sia stato avviato un procedimento giudiziario. L’avvocato di Lee ha respinto le accuse, etichettandole come «false e spregevoli» e suggerendo che potrebbero essere mirate a un tentativo di estorsione.

Leggi anche: Il film di supereroi preferito da Stan Lee

stan lee civil war