Il maglione di Gucci ispirato allo shojo manga

Durante la Fashion Week di Milano, all’interno della collezione autunno/inverno 2018-2019 di Gucci ha fatto capolino l’immaginario grafico del manga. Uno dei maglioni che sono stati presentati mostrava il ricamo di un volto femminile chiaramente ispirato all’estetica shojo manga anni Settanta (come Riyoko Ikeda, Yumiko Igarashi o Suzue Miuchi).

Leggi anche: Una linea di abiti ispirati al manga Le bizzarre avventure di Jojo

guccishojo
Leggi anche: 14 luglio: la Presa della Bastiglia nelle tavole di Lady Oscar

Il direttore creativo di Gucci, Alessandro Michele, non si è espresso sul singolo articolo, e non ha comunque dichiarato una diretta ispirazione al fumetto giapponese, bensì al libro Teoria cyborg della scrittrice Donna Haraway.