Radar. 9 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Freccia Nera vol. 1 (Panini Comics). Primo volume che raccoglie la serie di Freccia Nera sceneggiata dallo scrittore di fantascienza Saladin Ahmed e disegnata e colorata da Christian Ward (Ody-C). Negli Stati Uniti se n’è parlato piuttosto bene, tanto che alcune riviste, tra cui Entertainment Weekly e io9, hanno inserito il titolo tra i migliori fumetti del 2017.

freccia nera panini comics fumetto marvel

Tex – Romanzi a fumetti n. 7: Giustizia a Corpus Christi (Sergio Bonelli Editore). Una nuova avventura del giovane Tex, in un albo di grande formato e a colori. Scrive Mauro Boselli, disegna Corrado Mastantuono, colora Matteo Vattani. Ecco un po’ di pagine in anteprima.

Eroi in bianco e nero. Stan Lee & Jack Kirby – Capitan America (Panini Comics). Primo volume di una nuova collana dedicata alla riproposta in bianco e nero di classici del fumetto Marvel. Si parte con una selezione di storie del Capitan America di Jack Kirby, una scelta che più classica non si può: Tales of Suspense #92/99, Captain America #100/104, dove Cap se la deve vedere con il Teschio Rosso.

Marvel Legends n. 1 – Amazing Fantasy #15 (Panini Comics). Esordisce una nuova collana che ripropone i migliori fumetti Marvel dalle origini ai giorni nostri in un formato identico all’originale, accompagnati da una metal plate con la riproduzione della copertina originale. Si comincia con l’origine di Spider-Man, da Amazing Fantasy #15 del 1962.

Tesori International – Marco Rota (Panini Comics). Tesori International riparte da 1 e lo fa presentando un volume tutto dedicato alle storie dei paperi realizzate da Marco Rota per l’estero, molte delle quali mai ristampate da anni.

Horizon vol. 1 (saldaPress). Una nuova proposta Skybound, l’etichetta di Robert Kirkman. Horizon è una serie sci-fi, scritta da Brandon Thomas e disegnata da Juan Gedeon. La trama, dal comunicato dell’editore:

Alcuni abitanti del pianeta Valius, guidati dal comandante Zhia Malen, sono arrivati sulla Terra per sventare una minaccia che potrebbe mettere in pericolo il loro pianeta: devono impedire che noi terrestri ci muoviamo. O meglio, devono impedire che andiamo su Valius, facendo quello che ci riesce meglio: portare distruzione. Zhia è una donna coraggiosa, disposta a tutto – anche a compromettere la propria integrità fisica – pur di salvare i suoi ed è convinta di agire per il bene e per uno scopo nobilissimo.

Una sorella (Bao Publishing). È il nuovo graphic novel di Bastien Vivés. L’autore de Il gusto del cloro torna ai temi e alle atmosfere che lo hanno lanciato come enfant prodige del fumetto francese. Siamo in estate e seguiamo le vicende di due fratelli in vacanza coi propri genitori. Il loro soggiorno verrà scosso dall’arrivo inaspettato di un’amica, che ha da poco perso il bambino che aspettava, e da sua figlia. Questo pretesto servirà a Vivés per raccontare una storia di crescita, mettendo i giovani protagonisti al centro della narrazione. Qui trovate le prime 23 pagine del fumetto.

Macaroni! (Coconino Press). Da Thomas Campi e Vincent Zabus, già autori di Magritte, arriva un nuovo graphic novel che racconta di un undicenne alle prese con suo nonno durante una vacanza in Belgio. Dietro l’apparenza scorbutica e taciturna, il nonno nasconde i ricordi di una vita piena di sofferenze e sacrifici: la sua storia, quella degli italiani emigrati nel dopoguerra per lavorare, in condizioni durissime, nelle miniere del Belgio. Qui ci sono le prime 10 pagine dal leggere in anteprima.

Mao Dante Box Set (J-Pop). Un cofanetto che raccoglie i tre volumi di questo manga realizzato da Go Nagai nel 1971 e che viene considerato il precursore di Devilman. Nagai ha detto che l’idea della storia l’ha avuta leggendo la Divina Commedia illustrata da Gustave Doré.