News Il Castoro diventa azionista di maggioranza di Tunué

Il Castoro diventa azionista di maggioranza di Tunué

In occasione delle fiere milanesi Tempo di Libri (8 – 12 marzo) e Cartoomics (9 – 11 marzo), Editrice Il Castoro ha annunciato di aver acquisito una partecipazione di maggioranza in Tunué. Secondo gli intenti descritti dalle due case editrici, ciò avviene nel rispetto dell’autonomia editoriale e commerciale della seconda.castoro tunue graphic novel

Editrice Il Castoro è nata nel 1993 è a oggi il 5° editore nel mercato editoriale ragazzi, 1° editore indipendente per ragazzi in Italia. Tra i suoi libri più noti, ci sono quelli della serie best seller Diario di una SchiappaTunué, fondata nel 2004, si è affermata nel mercato del graphic novel in Italia, puntando molto negli ultimi anni sui settori junior e young adult con la collana Tipitondi e sulla narrativa letteraria con la collana Romanzi, diretta da Vanni Santoni.

Di seguito, la dichiarazione congiunta dei due editori, riportata dal comunicato stampa ufficiale:

Il settore del graphic novel sta conoscendo oggi una fase di grande vitalità artistica e culturale e rappresenta un comparto in continua espansione nel mercato editoriale, non solo in Italia.

In questo ambito, sempre più complesso e orientato verso grandi aggregazioni, la creazione di sinergie tra visioni e progetti editoriali affini è la strada per portare innovazione culturale e commerciale nei settori strategici di riferimento.

Va in questa direzione l’accordo annunciato oggi tra Tunué ed Editrice Il Castoro che, unendo le rispettive competenze, intendono creare un polo innovativo nel mondo del graphic novel italiano e internazionale.

Le due realtà editoriali metteranno in atto uno scambio di competenze e risorse. Inoltre, anche dal punto distributivo, i due editori puntaeranno a una copertura maggiore di fumetterie e librerie di varia, a fronte della costante crescita di presenza dei graphic novel sugli scaffali di quest’ultime.

Per quanto riguarda fiere di settore del fumetto, l’accordo consentirà a Editrice Il Castoro una presenza capillare dei propri titoli in queste realtà fatte di appassionati che richiedono un rapporto diretto con l’editore, e ai titoli Tunué di essere presenti con ancor maggiore visibilità in fiere del libro a cui Editrice Il Castoro parteciperà, in un rapporto di scambio e promozione vicendevole.

La collaborazione tra Editrice Il Castoro e Tunué riguarderà anche il mercato estero, attraverso l’ideazione di progetti editoriali di ampio respiro, la vendita e l’acquisizione di diritti e la partecipazione a fiere internazionali di riferimento.

Ad accomunare Tunué e Il Castoro è soprattutto l’interesse per il pubblico dei più piccoli e dei più giovani. Editrice Il Castoro ha iniziato a orientarsi verso il settore del graphic novel con la pubblicazione di titoli per la fascia 10-13 anni, mentre Tunué, con la collana Tipitondi, negli ultimi anni si è affermato come uno tra i più attivi e vivaci editori del mercato italiano.

A questo proposito, l’accordo tra Tunué e Editrice Il Castoro si tradurrà anche in un impegno nei confronti delle scuole e della formazione, dando vita a progetti ad hoc per portare il linguaggio del fumetto e del graphic novel all’interno dii percorsi formativi ed educativi di piccoli e grandi nelle scuole italiane.

Seguici sui social

53,754FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
19,128FollowerSegui

Ultimi articoli

Le copertine di Manuele Fior per i romanzi di Giorgio Scerbanenco

La nave di Teseo sta riproponendo in libreria i romanzi di Giorgio Scerbanenco in una nuova edizione arricchita da copertine di Manuele Fior.

Sunday Page: Fabio Visintin su Corto Maltese

Per la rubrica Sunday Page, questa settimana ospitiamo il fumettista Fabio Visintin, che discute una tavola di Corto Maltese.

Toshio Saeki: tradizione e perversione [NSFW]

Toshio Saeki è stato un artista giapponese che ha creato lavori contraddistinti da un erotismo estremamente perverso e deviato.