20 fumetti da non perdere a Napoli Comicon 2018

Da 20 anni tra gli appuntamenti imprescindibili della primavera fumettistica, il Napoli Comicon è alle porte. L’edizione 2018 della manifestazione campana si terrà come di conseuto all’interno dei locali della Mostra d’Oltremare, dal 28 aprile al 1 maggio.

Come ogni anno, saranno numerose le novità editoriali che le case editrici porteranno sugli stand della fiera, in anteprima o in concomitanza con l’uscita in libreria, fumetteria ed edicola. Per aiutare i lettori a districarsi tra i tanti fumetti che saranno presentati, abbiamo così selezionato quelli che riteniamo più interessanti, spaziando tra gusti e generi diversi.

Leggi anche: “Avengers: Infinity War”, la recensione (no spoiler)

Marvel Legacy, di Jason Aaron, Esad Ribic e Steve McNiven (Panini Comics)

marvel legacy panini marvel aaron ribic

È l’albo speciale che lo scorso anno ha rilanciato (ancora una volta) l’universo narrativo Marvel, almeno fino all’ultimo smossone editoriale dato da A Fresh Start questo febbraio. Marvel Legacy si apre ai tempi della preistoria per tornare al presente. È una storia con premonizioni di qualcosa di terribile, che passa per il ritorno di un personaggio molto amato dai lettori e che mancava da tempo. Dentro ci sono un po’ tutti i principali supereroi Marvel, alle prese con minacce terribili, misteri cosmici e sorti universali in bilico. Qui la recensione di Andrea Fornasiero.

Il giovane Yoshio, di Yoshiharu Tsuge (Canicola Edizioni)

Il giovane Yoshio Yoshiharu Tsuge canicola

Dopo L’uomo senza talento, Canicola pubblica un nuovo libro di Yoshiharu Tsuge, uno dei più importanti maestri del gekiga. In questo volume dall’impronta autobiografica, l’autore racconta a fumetti i ricordi di una dura infanzia vissuta nel Giappone del Dopoguerra e segnata da una insanabile crisi famigliare e dalla speranza per un futuro migliore. Qui le prime pagine in anteprima.

Demon vol. 1, di Jason Shiga (Coconino Press)

demon jason shiga coconino

Jason Shiga è uno dei talenti del fumetto contemporaneo americano. Demon – una serie in quattro volumi che impiega elementi narrativi innovativi e originali – nasce come webcomic, pubblicato al ritmo di sette pagine al giorno a partire dal 2014 e poi raccolto in volume negli Stati Uniti tra il 2016 e il 2017. Shiga è laureto in matematica e in Demon fa confluire tutta la sua passione per calcoli ed enigmi. L’autore sarà presente durante la manifestazione. Qui le prime pagine in anteprima.

Il mondo degli insetti, di Akino Kondoh (Coconino Press)

mondo degli insetti kondoh coconino doku manga

Akino Kondo è una delle autrici più interessanti della new wave del fumetto giapponese degli ultimi anni, grazie al suo segno delicato e raffinato che unisce una vocazione autoriale con uno spirito pop debitore dello shojo manga. Il volume (che è il primo di una nuova collana dell’editore) raccoglie tredici storie dal gusto onirico, favole che nascono da momenti di quotidianità e conducono il lettore in fantastici mondi lontani. Qui un po’ di pagine in anteprima.

Infinity 8 vol. 1, di Zep, Lewis Trondheim e Dominique Bertail (Panini Comics)

infinity_8_panini

Dalla Francia arriva questo progetto autoriale tra i più ambiziosi degli ultimi anni, che ha saputo unire alcuni dei più interessanti e noti fumettisti d’Oltralpe: Olivier Vatine, Zep, Lewis Throndeim, Kris, Balez, Killoffer, Trystram e Fabien Vehlmann, per citarne alcuni. Si tratta di una serie che paga un tributo alle atmosfere retrò della fantascienza anni Settanta, dove ciascun autore è stato lasciato libero di trarre ispirazione dai propri classici preferiti del genere. Un fumetto interessante per più motivi e che ha avuto peraltro degli sviluppi narrativi molto particolari, come via abbiamo già raccontato.

Criminal vol. 7, di Ed Brubaker e Sean Phillips (Panini Comics)

criminal 7 panini fumetti napoli comicon 2018

Torna il pluripremiato fumetto noir di Ed Brubaker e Sean Phillips. Un piccolo evento per quella che può essere considerata una delle serie statunitensi più interessanti degli anni Duemila, dato che questo volume arriva dopo ben 5 anni dal precedente. Nel momento e nel posto sbagliato contiene due storie slegate ma al tempo stesso connesse tra loro, all’insegna della cruda violenza a cui la coppia d’autori ci ha abituato.

Bug!, di Lee, Mike e Laura Allred (RW Lion)

bug dc comics allred

Questa miniserie di sei numeri pubblicata sotto l’etichetta DC Comics Young Animal riporta sulla scena un personaggio poco conosciuto di Jack Kirby: Forager the Bug (Foraggere l’Insetto, in italiano). Si tratta di un’avventura lisergica, che si snoda su più dimentisioni, nel consueto stile super pop delle opere più personali di Mike Allred, che qui lavora assieme a fratello Lee ai testi e alla moglie Laura ai colori. La recensione di Andrea Fornasiero.

Non bisogna dare attenzioni alle bambine che urlano, di Eleonora Antonioni e Francesca Ruggiero (Eris Edizioni)

non-bisogna-dare-attenzioni-0

La coppia composta da Antonioni e Ruggiero ha realizzato un graphic novel dallo spiccato gusto pop e dalle influenze più svariate, dal manga all’immaginario anni Novanta. Non bisogna dare attenzioni alle bambine che urlano è la storia adolescenziale di tre giovani che si incrociano nel quotidiano della vita scolastica, dando forma a un racconto corale di formazione dal gusto naïf, divertente, brillante ed appassionato. Qui le prime pagine in anteprima.

Sospeso, di Giorgio Salati e Armin Barducci (Tunué)

sospeso tunue fumetto

Con Sospeso, Salati e Barducci raccontano una storia di eroismo con protagonista un ragazzino di periferia vittima dei bulli della scuola, che un giorno scopre di riuscire a mettere in pausa tutto il mondo intorno a lui. Ha dei poteri come quelli dei personaggi a fumetti e cerca in maniera confusa di utilizzarli per migliorare la propria esistenza, ma senza la garanzia di una vita tranquilla. Il segno dinamico di Barducci si presta abilmente a una storia attuale di riscatto ed eroismo quotidiano.

Pompei, di Frank Santoro (001 Edizioni)

pompei frank santoro fumetto

Il graphic novel di Frank Santoro è un racconto degli ultimi momenti che precedettero l’eruzione del Vesuvio sulla città di Pompei, una storia di finzione che ruota attorno a un pittore, il suo assistente e tre donne (una moglie, una fidanzata e un’amante). Col suo stile pittorico, apparentemente abbozzato ma denso e stratificato, Santoro – una delle figure più influenti del fumetto americano contemporaneo – racconta amore, arte e Storia con passione unica. L’autore sarà presente durante la fiera, e al suo lavoro sarà inoltre dedicata una mostra, allestita presso il Museo Archeologico di Napoli. Qui le prime pagine in anteprima.

Babyteeth vol. 1, di Donny Cates e Garry Brown (saldaPress)

Babyteeth saldapress fumetto

Sceneggiata da Donny Cates, uno dei più prolifici sceneggiatori del fumetto americano di oggi (God Country, Doctor StrangeThanos, Redneck), Babyteeth è una storia horror ambientata nel Sud degli Stati Uniti che segue le vicende di una famiglia decisa a proteggere un neonato molto particolare. Vi basti sapere che questi al momento della nascita ha scatenato un terremoto e che viene allattato con il sangue. Ovviamente, c’è una strana congrega di persone che opera nell’ombra per ucciderlo. Qui un’anteprima da sfogliare.

365, di Lorenzo Palloni e Paolo Castaldi (Shockdom)

365 shockdom fumetto palloni castaldi

È il sesto capitolo di TIMED, l’universo supereroistico di Shockdom. Scritto da Lorenzo Palloni (Mooned, Un lungo cammino) e disegnato da Paolo Castaldi (Allen Meyer, Etenesh, l’Odissea di una migrante), è ambientato a Buenos Aires nel 2031 e segue le vicende dei giovani Nico e Lucha che, assieme al gruppo dei Cloud, dovranno scontrarsi contro le fazioni nemiche. Qui un po’ di pagine in anteprima.

La nuova isola del tesoro, di Osamu Tezuka (Rizzoli Lizard)

isola tesoro tezuka

La nuova isola del tesoro di Osamu Tezuka (reinterpretazione in versione manga del classico di Robert Louis Stevenson) è uno dei capisaldi della storia del fumetto giapponese. Con quest’opera Tezuka gettò le basi del manga moderno, grazie all’impiego di sequenze innovative, con inquadrature dal gusto cinematografico e dalla forte dinamicità. Un manga fondamentale per conoscere il percorso di un autore, definito il “Dio del manga”, che ha modellato il modo di fare fumetto in Giappone.

Ariol. Un piccolo asino come te e me, di Emmanuel Guibert e Marc Boutavant (BeccoGiallo)

airol

Una serie a fumetti francese per bambini che ha per protagonista un piccolo asino con grandi occhiali da nerd. Goffo e pasticcione, Ariol è innamorato di Petula, una graziosa mucca con cui riesce solo a collezionare figuracce. A scriverla è Emmanuel Guibert, In Italia noto per i suoi graphic novel spesso ambientati in scenari di guerra e lontani dall’immaginario di Ariol, come Il fotografo La guerra di Alan.

Iperurania, di Francesco Guarnaccia (Bao Publishing)

iperurania guarnaccia bao

Una storia di fantascienza, realizzata da Francesco Guarnaccia nel suo stile pop e colorato, che racconta di una colonia spaziale costruita per studiare un pianeta che, con il tempo, si è rivelato inospitale, tanto da non poterne toccare la superficie. Per questo gli abitanti della colonia fanno a gara a chi riesce a fotografarlo più da vicino: a vincere sarà chi scatterà l’immagine più bella. Un giorno, un fotografo riesce ad appoggiarsi a terra, e l’avventura ha inizio.

Nejishiki, di Yoshiharu Tsuge (Oblomov Edizioni)

Nejishiki Yoshiharu Tsuge

Nejishiki prende il titolo dalla storia breve più nota di Yoshiharu Tsuge, un racconto surreale e metafisico, un viaggio breve ma straziante di un uomo alla deriva, sofferente e apparentemente abbandonato a sé. Nelle pagine della raccolta pubblicata da Oblomov sarà dunque possibile scoprire il picco della produzione giovanile di Tsuge.

Xerxes n. 1, di Frank Miller (Magic Press)

xerxes1-0

È lo spin-off di 300, nonché il nuovo fumetto di Frank Miller, uno dei principali ospiti internazionali di Napoli Comicon. Si tratta di una miniserie di 5 numeri, che Magic Press pubblicherà in Italia quasi in contemporanea con l’edizione originale di Dark Horse. La serie sarà incentrata sull’imperatore persiano Serse che, nel quinto secolo avanti Cristo, radunò un imponente esercito per invadere la Grecia e vendicare la morte del padre. Allo stesso tempo, la storia racconterà anche l’ascesa di Alessandro Magno, re dei Greci.

The Art of Riverdale, di Francesco Francavilla (Edizioni BD)

art of riverdale francavilla bd

Un artbook inedito ed esclusivo che raccoglie per la prima volta le copertine realizzate dal pluripremiato disegnatore di origine italiana Francesco Francavilla (vincitore, tra gli altri, dei premi Eisner e Eagle) per la storica Archie Comics. 72 illustrazioni realizzate da Francavilla con il suo particolare stile “Neo-Pulp”, per rappresentare una Riverdale dalle atmosfere cupe e intriganti. L’autore sarà ospite dell’editore durante il festival.

Rubber Flesh, di Miguel Ángel Martín (NPE)

rubber flesh fumetto martin npe

Finora inedito in Italia, questo volume raccoglie il primo fumetto realizzato per la rivista El Vibora da Miguel Ángel Martín, l’autore di quello che è stato definito «il fumetto più violento e ripugnante mai disegnato», Psycho Pathia Sexualis. La storia di Rubber Flesh ruota attorno al personaggio di Monika Ledesma, programmatrice di una multinazionale che, dopo aver subito un incidente, scopre che il suo corpo è di biosilicone, un composto capace di autorigenerarsi. Presto, però, scopre anche l’esistenza di un gruppo di “silicoidi”, geneticamente configurato per distruggere quel materiale e pronto a perseguitarla.

A panda piace… Questo nuovo libro qui, di Giacomo Bevilacqua (Feltrinelli Comics)

panda piace feltrinelli comics

Un libro che celebra i 10 anni di A Panda piace, la striscia a fumetti creata da Giacomo Keison Bevilacqua. In questo volume sarà pubblicata una serie di surreali vignette inedite, accompagnate da rivisitazioni di cavalli di battaglia del personaggio e da una storia a fumetti inedita che fa da prologo ed epilogo.

Entra nel canale Telegram di Fumettologica e ricevi i nostri aggiornamenti: t.me/fumettologica.