Il film sulla Vedova Nera ha una regista

I Marvel Studios hanno selezionato la regista che dirigerà il film dedicato alla Vedova Nera, l’ex spia russa tra i personaggi principali del cast di Avengers. Si tratta di Cate Shortland, nota perlopiù per Lore, lungometraggio del 2012 ambientato nella Germania nazista durante la Seconda guerra mondiale.

Il nome della Shortland sembrerebbe essere stato sponsorizzato dall’attrice Scarlett Johansson, che interpreta il personaggio da Iron Man 2 del 2010 e che ha apprezzato le recenti produzioni della regista australiana, incentrate proprio su protagoniste femminili.

Leggi anche: I 33 poster che celebrano i 10 anni dei Marvel Studios

vedova nera film black widow marvel avengers cinecomics

Il film sarà una sorta di prequel, essendo ambientato prima di The Avengers. La versione più recente della sceneggiatura è stata realizzata da Jac Schaeffer (autrice di The Hustle e del remake di Dirty Rotten Scoundrels, entrambi in uscita nel 2019.

Non è ancora stato programmata una data di uscita ufficiale per il film, che però sarà sicuramente il secondo film con una protagonista femminile del Marvel Cinematografic Universe dopo Captain Marvel, che sarà distribuito nelle sale cinematografiche italiane il 6 marzo 2019.

La Vedova Nera, alias Natasha Romanoff, ex ballerina del Teatro Bolshoi e spia del KGB, ha esordito nei fumetti di Marvel Comics nell’aprile del 1964, come avversaria di Iron Man al fianco di Occhio di Falco. Nel corso degli anni la Vedova Nera si è però ravveduta ed è passata tra le fila dei “buoni”, diventando anche un membro degli Avengers, nonché uno degli alleati più fidati di Capitan America. In passato ha avuto anche una relazione con Matt Murdock (Daredevil), la cui presenza nel film è stata però esclusa da Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios.