Panini annuncia cambiamenti editoriali sui fumetti Marvel

panini comics marvel fumetti

Marco M. Lupoi, Direttore Editoriale di Panini Comics, ha annunciato con una comunicazione sul sito della casa editrice alcuni importanti cambiamenti editoriali riguardanti le testate Marvel Comics.

Lupoi ha spiegato che la riprogettazione editoriale di Panini Comics avverrà a fine 2018 e servirà anche a presentare le nuove storie delle testate di “A Fresh Start“, il più recente rilancio editoriale di Marvel Comics.

  • Riduzione del numero delle testate regolari da edicola esistenti.
  • Le testate regolari da edicola presenteranno solo le collane originali più importanti, mantenendo quanto più possibile il carattere monografico degli albi.
  • Introduzione del nuovo formato spillato da 24 pagine per le serie mensili da edicola. Quando ci saranno in un anno più di 12 uscite di un titolo originale anche in Italia ci saranno più uscite.
  • I titoli slegati dalla continuity saranno presentati in volumi brossurati da fumetteria e libreria, così come le storie autoconclusive più autoriali.
  • Saranno realizzate collane regolari spillate solo per il circuito delle fumetterie.
  • Tutte le storie presentate nelle collane regolari spillate non saranno ristampate in volume prima di 12-18 mesi dalla loro prima edizione.
  • Riduzione del gap temporale tra la pubblicazione degli albi originali e la loro traduzione italiana. Attualmente ci sono 7 mesi tra l’uscita americana e quella italiana. Panini Comics ridurrà il divario a 5 mesi, con l’idea di arrivare a quattro mesi, ovvero la «distanza minima possibile anche da un punto di vista tecnico».
  • Inoltre è stato comunicato un leggero aumento dei prezzi.

Leggi anche: I fumetti da non perdere usciti questa settimana