News Tutto Corto Maltese, in una nuova collana da libreria

Tutto Corto Maltese, in una nuova collana da libreria

Per la prima volta dopo quasi trent’anni, le storie di Corto Maltese saranno ripubblicate così come le aveva concepite il suo autore Hugo Pratt, in volumi in bianco e nero e di grande formato.

collana corto maltese rizzoli lizard

A settembre, Rizzoli Lizard ha infatti inaugurato una collana che riproporrà tutte le avventure di Corto Maltese, in edizione integrale e in volumi cartonati di 21×28 centimetri, senza tavole rimontate.

I primi quattro volumi pubblicati − al prezzo di 24 euro l’uno, tranne il primo che costa 25  € − sono:

• Una ballata del mare salato
• Sotto il segno del capricorno
• Sempre un po’ più in là
• Le Celtiche

Corto Maltese è il personaggio più famoso di Hugo Pratt, che lo ideò nel 1967 per la rivista Sgt. Kirk di Florenzo Ivaldi Editore. La stessa storia, intitolata Una ballata del mare salato, fu poi ripubblicata sempre a puntate sul Corriere dei Piccoli a partire dal 1971.

L’ultima storia del personaggio realizzata da Pratt fu invece Mu, serializzata sulla rivista Corto Maltese a fine anni Ottanta, pochi anni prima della scomparsa dell’autore (avvenuta nel 1995).

Leggi anche: Corto Maltese, l’ambiguità narrativa di Pratt e il nostro sguardo

Seguici sui social

49,159FansMi piace
1,444FollowerSegui
2,645FollowerSegui
17,498FollowerSegui

Ultimi articoli

little in sourland dumas hollow press

“Little Henri in Sourland”, una folle rivisitazione di Little Nemo

Il fumettista americano Henri Dumas è autore di un folle progetto di rivisitazione del personaggio di Little Nemo e delle sue avventure oniriche.
coconino Logo

I fumetti di Coconino Press in anteprima al Comicon di Napoli 2019

Le novità editoriali che Coconino Press porterà in anteprima al Comicon di Napoli 2019, che si svolgerà dal 25 al 28 aprile.
nuovo costume ms marvel

Il nuovo costume di Ms. Marvel

Marvel Comics ha mostrato il nuovo costume di Ms. Marvel, che l’eroina indosserà a partire dal quinto numero della testata “Magnificent Ms. Marvel”.