News Il poster di Alessandro Baronciani per il festival Kina!

Il poster di Alessandro Baronciani per il festival Kina!

Kina! è un festival piuttosto singolare, compresso in un unico giorno (anzi, in tre ore) e dedicato a cinque fumetti autoprodotti. Lo cura Alessandro Baronciani e si terrà a Pesaro il 14 settembre, alle ore 18, presso la libreria Il Catalogo. Gli autori coinvolti saranno cinque giovani esordienti.

baronciani festival kina

Nel corso dell’evento, Baronciani − fumettista noto per i graphic novel Le ragazze nello studio di MunariLa distanza e Quando tutto diventò blu − presenterà i lavori autoprodotti di giovani autori: Viola Bartoli (A seguire i ghepardi), Francesco Moretti (Cibo per mosche), Cono (Cono), Guido Brualdi (Luciana) e Samuele Canestrari (Gli uominicane non hanno la coda).

La locandina della manifestazione è stata realizzata dallo stesso Baronciani (potete vederla qui sopra), ma l’autore ha invitato i ragazzi ospiti del festival a reinterpretarla a loro volta, ognuno con il proprio stile.

Di seguito, in esclusiva, le locandine “remake” realizzate dai cinque autori partecipanti al festival.

baronciani festival kina bartoli
Viola Bartoli

baronciani festival kina brualdi
Guido Brualdi

baronciani festival kina canestrari
Samuele Canestrari

baronciani festival kina moretti
Francesco Moretti

Seguici sui social

49,934FansMi piace
1,541FollowerSegui
2,645FollowerSegui
17,870FollowerSegui

Ultimi articoli

lamu ristampa star comics

Star Comics ristampa Lamù di Rumiko Takahashi

Lamù, il popolare manga di Rumiko Takahashi, sarà pubblicato da Edizioni Star Comics in una nuova edizione da libreria e fumetteria.
mediterranea asta lrnz

Zerocalcare, LRNZ e molti altri all’asta per l’ong Mediterranea

I fumettisti Zerocalcare, Lorenzo Ceccotti e molti altri saranno protagonisti di un'asta di opere originali a favore di Mediterranea Saving Humans.
film joker pubblico adulto

Il film sul Joker sarà consigliato a un pubblico adulto

Todd Phillips detto che il film sul Joker è stato classificato come "restricted" e che quindi la sua visione è consigliata a un pubblico adulto.