Radar. 9 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Una selezione di alcuni dei fumetti pubblicati in settimana, che secondo noi meritano la vostra attenzione. Per preparare un weekend di buone letture.

X-Men: Grand Design (Panini Comics). Ed Piskor, l’autore di Hip Hop Family Tree, ripercorre l’intera storia degli X-Men, dalle origini del Professor X fino alle prime battaglie degli eroi mutanti. Ne ha parlato molto bene Andrea Fornasiero in un nostro articolo.

x-men grand design fumetti della settimana

I custodi del maser – L’integrale (Alessandro). L’epopea fantascientifica dipinta di Massimiliano Frezzato – composta da 8 albi pubblicati tra il 1996 e il 2011 – torna sugli scaffali delle librerie in un volume unico. Un’opera che definiremmo mitologica per la gestazione lunghissima e la trama un po’ complicata e stramba, oltre che per i disegni.

Vagabondaggi (Bao Publishing). È una raccolta di storie brevi della disegnatrice cinese Zao Dao, che abbiamo già visto in Italia in due volumi pubblicati da Oblomov. Qui l’autrice racconta la propria infanzia e adolescenza sullo sfondo delle tradizioni del suo paese.

Sognando Elvis (Bao Publishing). Il nuovo fumetto di Veronica “Veci” Carratello ha una trama così curiosa che ve la riportiamo per intero:

Quando un ipocondriaco paranoico, che passa più tempo al Pronto Soccorso che a casa propria, decide di andare agli antipodi per partecipare a un raduno di impersonatori di Elvis Presley… be’, è palese che tutto ciò che può andare storto lo farà.

Il club delle divorziate vol. 1 (J-Pop). Dopo il notevole L’Età della Convivenza, J-Pop porta in Italia un altra opera di Kazuo Kamimura: Il club delle divorziate. In quest’opera, proposta in due volumi, l’autore racconta di un piccolo bar gestito da una giovane donna, con una bambina da mantenere e divorziata. Il risultato è una profonda riflessione sul ruolo e le condizioni della donna nella società giapponese degli anni Settanta. Qui le prime pagine da leggere.

Shine! La sfera di co-prosperità della grande Asia (Hikari / 001 Edizioni). A poca distanza dall’uscita di Kagopediatorna Shitaro Kago con un volume che, col suo classico approccio perverso ma raffinato, racconta ed esaspera il colonialismo giapponese di inizio Novencento. Shine! è una contro-storia, un racconto alternativo del passato recente giapponese, tinto di sesso e violenza.

Romanzo esplicito (Feltrinelli Comics). È il primo libro di Fumettibrutti, pseudonimo di Josephine Yole Signorelli, uno dei giovani talenti italiani che ha attirato più attenzione online nell’ultimo anno (soprattutto via Facebook). Romanzo esplicito è una storia autobiografica con cui Fumettibrutti racconta particolari della sua adolescenza, l’incontro con un ragazzo e la loro relazione, fino alla rottura tra i due e la fuga a Bologna della protagonista. Qui potete leggere un capitolo in anteprima.

In cucina con Kafka (Mondadori Oscar Ink). Il londinese Tom Gauld esordisce nell’autoproduzione e passa a pubblicare volumi con la Drawn & Quarterly (Goliath, The Gigantic Robot), approdando poi, con le proprie strisce, alla pubblicazione sul quotidiano Guardian. Questo volume raccoglie le gag sulla cultura letteraria pubblicate negli anni.

Dall’estero:

weegee serial photographer

Weegee: Serial Photographer (Cocundrum Press). Max De Radigues Wauter Mannaert raccontano la storia del fotografo Weegee, noto per essere in grado di arrivare sulle scene del crimine prima della polizia, alterando la posizione del corpo al fine di avere fotografie migliori. Lo stile di disegno dettagliato, dinamico e plastico di Mannaert racconta al meglio la New York dei primi del Novecento.

Entra nel canale Telegram di Fumettologica per ricevere le news e gli approfondimenti: t.me/fumettologica