Rubriche #tavolidadisegno Nello studio di Davide Bart Salvemini

Nello studio di Davide Bart Salvemini

Per la rubrica #tavolidadisegno, siamo entrati nello studio del fumettista e illustratore Davide Bart Salvemini, che ha appena pubblicato il suo primo libro con Eris Edizioni, intitolato Kaleido (QUI le prime pagine in anteprima).

nello studio davide bart salveminiQuali sono i progetti a cui stai lavorando attualmente?

Attualmente sto disegnando e progettando 4 video clip animati. Saranno molto complessi e di due generi musicali completamente diversi. L’animazione è una branca del mio lavoro a cui mi sto affezionando sempre di più, ricca di emozioni e tanta sperimentazione. La scrittura della storia, la progettazione delle inquadrature, delle scene e la fatica di coordinare il ritmo dei movimenti con quelli della musica, sono lavori che mi tengono impegnato notte e giorno ma che alla fine donano un sacco di soddisfazioni.

Oltre a ciò, l’animazione mi permette di sperimentare ogni volta cose diverse, trovando soluzioni alternative tra l’analogico e il digitale. Non so come, ma mi sento sempre dentro il film Videodrome di Cronenberg, immergendomi sempre più nel glitch del video. A favore di questa tesi uscirà, a fine settembre, il mio ultimo video clip per Animali Urbani in cui per la prima volta ho sperimentato questa fusione di media. Spero piaccia!

Oltre ai video clip sono sempre preso da quello che riguarda il settore dell’editoria. A fine settembre esce il mio primo graphic novel Kaleido per Eris Edizioni, in cui tra mostri, pirati e viaggi astrali ho cercato in ogni modo di creare l’atmosfera e il tipo di narrazione del racconto orale, seduti intorno ad un fuoco in cui ognuno può mettere la propria sfumatura alla storia.

Inoltre uscirà, sempre nello stesso periodo, un progetto per l’infanzia prodotto da Amnesty International Italia e curato nella parte grafica da Francesco Scagliarini. È la seconda volte che ho il piacere di collaborare con questa squadra ed ogni volta si scopre una simbiosi sempre più condivisa.

Sulla scrivania si scorgono anche quelle che sono le radici delle sceneggiature di 3 nuovi fumetti di cui uno completamente in serigrafia (come Dolls Party edito StraneDizioni), ma è ancora tutto top secret!

nello studio davide bart salvemini

Quali strumenti usi per disegnare?

Trattopen e pennarelli neri per il segno, pittura digitale per la colorazione. Per il lettering ogni volta sperimento pennelli, penne e inchiostri vari per trovare soluzioni diverse. Ne ho provati tanti ma alla fine il classico non muore mai. Con molta fatica mi sto avvicinando al disegno digitale completo con iPad e Apple Pencil… vediamo cosa succede.

nello studio davide bart salvemini

Hai qualche abitudine prima di metterti a disegnare?

Una tazza di caffè, un film/serie in sottofondo (non riesco a lavorare ascoltando musica), e sigaretta.

nello studio davide bart salvemini

Ci sono libri o fumetti che devono essere a portata di mano mentre disegni?

In realtà no. Ho la libreria appena dietro la mia poltrona ed ogni volta che mi blocco nella storia o cerco un’idea diversa nell’impaginazione o nella resa dei personaggi, mi giro e inizio a pescare a caso buttando giù appunti e idee. Inizio a progettare sempre con le parole e da li butto giù i primi schizzi.

nello studio davide bart salvemini

Hai un oggetto in studio a cui sei particolarmente affezionato?

Il mio studio è una piccola grotta con mille oggetti che spuntano qua è là. Tra tutti c’è un piccolo gorilla di plastica dipinto come un Lucha Libre. Lo comprai a Parigi mentre scrivevo la mia ultima tesi, da li mi ha accompagnato per tutti i festival e viaggi inerenti al mio lavoro. Di solito si occupa di non far volere i biglietti da visita dal banchetto, ma credo che ci sarà un avanzamento di carriera.

nello studio davide bart salvemini

Seguici sui social

49,168FansMi piace
1,446FollowerSegui
2,645FollowerSegui
17,501FollowerSegui

Ultimi articoli

little in sourland dumas hollow press

“Little Henri in Sourland”, una folle rivisitazione di Little Nemo

Il fumettista americano Henri Dumas è autore di un folle progetto di rivisitazione del personaggio di Little Nemo e delle sue avventure oniriche.
coconino Logo

I fumetti di Coconino Press in anteprima al Comicon di Napoli 2019

Le novità editoriali che Coconino Press porterà in anteprima al Comicon di Napoli 2019, che si svolgerà dal 25 al 28 aprile.
nuovo costume ms marvel

Il nuovo costume di Ms. Marvel

Marvel Comics ha mostrato il nuovo costume di Ms. Marvel, che l’eroina indosserà a partire dal quinto numero della testata “Magnificent Ms. Marvel”.