Radar. 9 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Capire, fare e reinventare il fumetto (Bao Publishing). La raccolta in un unico volume dei tre saggi (a fumetti) pubblicati negli anni Novanta dal teorico e fumettista americano Scott McCloud e dedicati all’analisi tecnica del fumetto in ogni suo aspetto creativo.

scott mccloud fumetto fumetti settimana

La Stella della Senna (J-Pop). Realizzato da Asuka Morimura Mitsuru Kaneko, il manga fu pubblicato in Giappone in parallelo alla messa in onda dell’omonima serie animata, piuttosto popolare anche qui in Italia. La storia racconta della giovane fioraia Simone Lorène, figlia illegittima dell’Imperatore Francesco I, che si muove in una Parigi alla vigilia della Rivoluzione sotto l’identità segreta della Stella della Senna, giustiziera mascherata che combatte i soprusi dei nobili.

She-Hulk di John Byrne (Panini Comics). La riedizione in versione Omnibus dell’intero ciclo di storie di She-Hulk realizzato da John Byrne negli anni Novanta. Una sorta di commedia supereroistica nella quale la protagonista si divertiva a sfondare la quarta parete e a commentare le proprie avventure con i lettori.

Hit-Girl in Colombia (Panini Comics). Il primo ciclo di storie della nuova serie dedicata a Hit-Girl, la giovane e letale vigilante nata sulle pagine di Kick-Ass. In questa storia di Mark Millar e Ricardo Lopez Ortiz, il personaggio vola in Colombia per vendicare un omicidio.

Moriarty the Patriot n.1 (Planet Manga). Un manga che ha il curioso intento di raccontare le avventure dell’acerrimo nemico del detective Sherlock Holmes, James Moriarty. Una prospettiva diversa e moderna su personaggi classici della letteratura.

Gli anni migliori (Tunué). Un graphic novel di Stefano Casini (storico disegnatore di Nathan Never) che racconta la gioventù negli anni Settanta in Italia.

Linus n. 10/2018 (Baldini & Castoldi). Il numero di ottobre di Linus porta con sé diversi graditi ritorni, come Davide Toffolo, Tommi Musturi, Giorgio Carpinteri e le storie di Little Nemo. Ma, soprattutto, propone Robert Crumb in copertina e all’interno del magazine con illustrazioni che appariranno nel volume Art&Beauty, in uscita in anteprima alla prossima Lucca Comics & Games per Comicon Edizioni.

Lupo Alberto n. 400 (MCK Publishing). La storica testata in formato striscia dedicata a Lupo Alberto, inaugurata nel 1985 da Silver − e passata sotto numerose sigle editoriali, da Glénat Italia fino a Edizioni Macchia Nera/MCK −, taglia lo storico traguardo dei 400 numeri, con una storia di Francesco Artibani e Bruno Cannucciari e le classiche vignette di Massimo Cavezzali.

Io sono Mare (Canicola Edizioni). Il nuovo libro della collana per lettori giovanissimi di Canicola è un racconto sulla tematica di genere, realizzato da Cristina Portolano (Quasi signorina, Non so chi sei). Del libro ce ne hanno parlato sia l’autrice che la sua editor in una recente intervista. Ecco qui alcune pagine in anteprima.

Leggi anche: I 5 migliori fumetti pubblicati a settembre 2018