È morto Roberto Renzi, creatore di Tiramolla e Akim

Roberto Renzi tiramolla fumettiLo scorso 23 ottobre è scomparso all’età di 95 anni Roberto Renzi. Giornalista lombardo, ha avuto una lunga carriera come sceneggiatore di fumetti, in particolare tra gli anni Quaranta e Sessanta.

Nato a Codrago, in provincia di Como, il 10 febbraio 1923, esordì nel mondo del fumetto nel 1942, creando in pochi anni numerose serie sia umoristiche che avventurose: Scugnizzo, Il piccolo corsaro, Birba, Il principe nero, tutte su disegni di Augusto Pedrazza, ma anche Giungla Bill, Zan della jungla, Coyote e molte altre.

Roberto Renzi tiramolla fumetti

La sua creatura più famosa è Akim, inventato nel 1950 sempre con Pedrazza per l’editore Tomasina. Renzi scrive le avventure del tarzanide italiano più famoso per oltre vent’anni.

Nel 1952 per le Edizioni Alpe insieme a Giorgio Rebuffi creò Tiramolla, il figlio del caucciù e della colla, nato come comprimario di Cucciolo e Beppe e destinato a diventare uno dei personaggi umoristici di maggior successo di quegli anni.

Roberto Renzi tiramolla fumetti
Una tavola dalla prima storia di Tiramolla

Tra gli anni Cinquanta e Sessanta Roberto Renzi collaborò anche con il “settimanale per le bimbe grandi” La Vispa Teresa e con Topolino.

Abbandonò man mano l’attività di sceneggiatore di fumetti per dedicarsi sempre più a tempo pieno al giornalismo, mantenendo però i rapporti con il settore, tanto da essere uno dei soci fondatori, nel 2007, della Fondazione Franco Fossati.