News I fumetti di Feltrinelli Comics annunciati a Lucca Comics 2018

I fumetti di Feltrinelli Comics annunciati a Lucca Comics 2018

Durante una conferenza a Lucca Comics and Games 2018, Tito Faraci, il direttore editoriale di Feltrinelli Comics, ha annunciato i titoli dei nuovi fumetti che la casa editrice pubblicherà nei prossimi mesi.

fumetti feltrinelli lucca comics 2018

• Le voci dell’acqua, di Tiziano Sclavi e Werther Dell’Edera. Uscita: gennaio 2019.

La prima graphic novel di Tiziano Scla­vi, il creatore di Dylan Dog con i disegni di un autore dal tratto inconfondibile: Werther Dell’Edera. Stravos, il protagonista, si muove all’interno di una cit­tà oscura e inquietante, tormentato da misteriose voci, forse segno della sua pazzia. O forse di una pazzia più grande, collettiva, che contagia tutti i personaggi che lo circondano. La soluzione arriverà in un finale sorprendente e spiazzante.

• La Mennulara, di Simonetta Agnello Hornby e Massimo Fenati. Uscita: 8 novembre 2018.

La Mennulara è il romanzo di esordio di Simonetta Agnello Hornby che, tradotto in diciannove lingue, l’ha resa un’autrice di successo internazionale. E ora diventa una graphic novel, illustrata da Massimo Fenati. Rivive così il personaggio di Rosalia Inzerillo, detta la Mennula­ra. E, con lei, tutta la galleria di co-protagonisti di questa appassionante saga famigliare.

• Red Light, di Milo Manara. Uscita: 22 novembre 2018.

Un artbook di grande formato, su carta di pregio, che propone una galleria di ritratti erotici inediti realizzati dal maestro Manara per il gioco Red Light – A star is Porn (Freak & Chic). A rendere ancora più prezioso il volume, una stampa esclusiva e numerata.

• Io sono Maria Callas, di Vanna Vinci. Uscita: 22 novembre 2018.

Nel racconto di Vanna Vinci, Maria Callas è un personag­gio da tragedia greca e una superstar. Io sono Maria Callas è una biografia a fumetti che propone una riflessione sulla potenza dell’arte come riscatto personale e sul talento come benedizione e condanna.

• Lamiere Storie da uno slum di Nairobi, di Danilo Deninotti, Giorgio Fontana, Lucio Ruvidotti. Uscita: gennaio 2019.

Lamiere è la cronaca del viaggio di Danilo Deninotti, Giorgio Fontana (Premio Campiello 2014) e Lucio Ruvidotti in uno dei peggiori slum di Nairobi, la capitale di uno dei paesi africani più avan­zati ma con i maggiori contrasti sociali del continente. A Nairobi oltre la metà della popolazione abita nelle ba­raccopoli. Gli autori sono stati a Deep Sea, un luogo dalla povertà estrema, facendo base nel conven­to francescano di Nairobi, dove si sono uniti a una missione umanitaria dell’unica Ong attiva a Deep Sea, Rainbow For Africa

• Vlad. Le lame del cuore, di Matteo Strukul e Andrea Mutti. Uscita: febbraio 2019.

Dall’autore della serie di romanzi I medici, una trilogia a fumetti disegnata da Andrea Mutti (Batman, X-Men). Vlad III di Valacchia, noto soprattutto con il nome di Dracula, è il protagonista di questa storia. Il condottiero che ha ispirato Bram Stoker nella creazione del vampiro per eccellenza. Strukul e Mutti raccontano però un’altra storia, quella reale, dove non ci sono elementi sovrannaturali, ma il sangue scorre comunque a fiumi tra battaglie, intrighi, giochi di potere e tormenti d’amore…

• Bernardo Cavallino, di Labadessa. Uscita: marzo 2019.

Bernardo Cavallino non è un “uomo uccello” come tanti. Nulla di straordinario, intendiamoci: nessun potere sovrannaturale, nessuna responsabilità verso il mondo, nemmeno una principessa da salvare. Bernardo però ha un grande problema, un’ossessione che lo perseguita da anni: spegnere candeline. Un gesto così innocuo è diventato la sua condanna. Una buffa ossessione che fa ridere tutti, tranne il povero Bernardo. Tutto cambia con l’arrivo di Nora, una giovane donna uccello che sembra l’unico essere vivente sulla terra a voler affrontare ciò che sta succedendo a Bernardo Cavallino…

• Post Pink. Antologia di fumetto femminista, a cura di Elisabetta Sedda. Storie di Fumettibrutti, Sara Menetti, Alice Milani, Margherita Morotti, Sara Pavan, Cristina Portolano, Silvia Rocchi, Alice Socal, Margherita Tramutoli. Uscita: marzo 2019.

Il corpo delle donne spesso va poco oltre le gambe, ed è da sempre oggetto dello sguardo. Di chi cerca il piacere, la condanna, il dominio, il controllo. Perché quello di una donna non è mai un semplice corpo, bensì un co­acervo di simboli, dogmi sociali o culturali rispondenti a un trito modello. È tempo di sfatare i miti, abbattere le differenze di genere e restituire dignità a quel corpo fatto di carne, sì, ma anche di mente, cuore, aspettative e desideri. In Post pink, nove autrici tra le più influen­ti e incisive della scena fumettistica italiana sono state chiamate a sfidare se stesse e le altre donne sul ring della lotta femminista, senza esclusione di colpi.

Seguici sui social

49,506FansMi piace
1,498FollowerSegui
2,645FollowerSegui
17,657FollowerSegui

Ultimi articoli

grand hotel abisso fumetto tunue

Un po’ di pagine da “Grand Hotel Abisso” di Marcos Prior e David...

In anteprima presentiamo le prime pagine di Grand Hotel Abisso", fumetto scritto da Marcos Prior e disegnato da David Rubín, pubblicato da Tunué.
iron kobra stigma

“Iron Kobra”, collage, supereroi e paranoia

Recensione di "Iron Kobra", fumetto realizzato da Officina Infernale con la collaborazione di Akab, edito da Eris Edizioni sotto l'etichetta Stigma.
manifesto arf 2019 palumbo

Gli incontri di Arf! 2019

L'organizzazione di Arf!, il festival romano del fumetto e dell’illustrazione, ha diffuso il programma degli incontri con il pubblico dell'edizione 2019.