Radar. 15 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Una selezione di alcuni dei fumetti pubblicati in settimana, che secondo noi meritano la vostra attenzione. Per preparare un weekend di buone letture.

Ariston (Oblomov). Sara Colaone e Luca De Santis, autori di In Italia sono tutti maschi  (vincitore nel 2009 del Premio Micheluzzi come Miglior fumetto), compongono un ritratto corale dell’Italia dal Dopoguerra agli anni Settanta, con al centro una donna che gestisce un albergo sulla riviera, ricevuto in eredità da suo padre e sempre frequentatissimo d’estate. Un racconto viscerale ambientato fra le pieghe della storia italiana, come già i precedenti libri della Colaone.

fumetti settimana ariston sara colaone oblomov

The Infinite Wait (Eris Edizioni). Julia Wertz, già autrice di Drinking at the Movies (uscito dopo negli Stati Uniti, ma arrivato per primo in Italia), torna con un lungo racconto autobiografico incentrato sulla sua vita a New York, con momenti di vita ordinaria di una giovane americana un po’ incasinata ma mai priva di determinazione. The Infinite Wait è un libro ricco di momenti esilaranti che mette insieme una buona dose di comicità con alcune lucide e profonde riflessioni sul vivere quotidiano. Qui un po’ di pagine in anteprima.

Negativa (Bao Publishing) Il nuovo lavoro di Alessandro Baronciani, dopo la fortunata esperienza della maxi-autoproduzione Come svanire completamente, è un violento thriller con al centro la figura di Stella, modella sulla cresta dell’onda, ma anche donna dipendente dalle ‘gratificazioni istantanee’ e dal consenso degli altri.

Famiglia reale (Canicola Edizioni). I due apprezzati autori francesi Ruppert e Mulot, che avevano esordito in Italia proprio con Canicola nel 2011 con Irene e i clochard, tornano con La famiglia reale. I due propongono una cinica satira della società, con spirito grottesco e vivido umorismo. I protagonisti sono una principessa e il suo amante (in terapia), ma soprattutto una serie di altri comprimari all’interno di situazioni disorientanti e fuori dagli schemi. Qui ci sono le prime pagine in anteprima.

Le terre dei giganti invisibili (Edizioni BD). Il graphic novel di esordio di Giada Tonello, vincitrice del Lucca Project Contest 2017. Un racconto d’impronta fantasy che colpisce in particolare per il segno maturo e visionario dell’autrice.

Collezione Crumb vol. 5 – Le donne (Comicon Edizioni). Il quinto volume della collana integrale dedicata all’opera di Robert Crumb raccoglie una serie di storie che raccontano il rapporto dell’autore con le donne e il sesso.

Gogasha Box (J-Pop). Due volumi racchiusi in un cofanetto che raccolgono dieci storie brevi realizzate da Go Nagai tra il 1982 e il 2014. Finora inediti in Italia, questi fumetti spaziano dall’horror al soprannaturale, toccando tutti i temi affrontati dall’autore in oltre 50 anni di carriera.

Barbara (J-Pop). Uno dei manga più maturi di Osamu Tezuka, finora inedito in Italia. Racconta di un famoso scrittore che nasconde numerose perversioni sessuali. Il suo incontro con Barbara, una senzatetto, lo condurrà in una spirale di intrighi e lussuria.

MW vol. 1 (J-Pop). Altra opera di Osamu Tezuka, questa volta non inedita ma riproposta in una nuova edizione. Si tratta di un thriller che racconta del MW, un gas letale che gli eserciti giapponese e americano tengono nascosto al mondo. Solo due persone sono a conoscenza della sua esistenza, due bambini la cui città è stata spazzata via da una tragica fuoriuscita del composto. La storia prende le mosse anni dopo l’evento, quando le strade dei due si incrociano nuovamente.

Ada (Oblomov Edizioni). Da Barbara Baldi, disegnatrice rivelazione del 2018 (Premio Micheluzzi e Premio Gran Guinigi 2018, entrambi come Miglior disegnatore), una storia di ambientazione mitteleuropea nei primi del Novecento che racconta le vicissitudini di Ada, ragazza vittima dell’aggressività di un padre ignorante e autoritario. Qui un po di pagine da leggere in anteprima.

Il bambino di Dio (Dynit). Un racconto perverso che ruota attorno alla figura di uno psicopatico. La storia ne segue la parabola ascendente, dall’infanzia fino alla maturità, vedendolo diventare alla fine una sorta di figura messianica.

Invincible vol. 25 (saldaPress). L’ultimo e conclusivo volume della lunga saga di Invincible, il supereroe creato da Robert Kirkman e Cory Walker nel 2002.

Monster Allergy Evolution – Non uccidere (Tunué). Il terzo volume della saga Evolution, che riprende le storie di Monster Allergy, sceneggiato da Artibani e Centomo per il debutto alle matite di Carlotta “Inimeitiel” Dicataldo.

Tex Willer n. 1 (Sergio Bonelli Editore). È il primo numero della nuova serie Bonelli che racconterà le avventure di Tex da giovane. Il primo ciclo di storie è sceneggiato da Mauro Boselli (editor e sceneggiatore di riferimento del personaggio ormai da diversi anni) e disegnato da Roberto De Angelis. Qui la nostra recensione.

Topolino e il fiume del tempo – Deluxe Edition (Panini Comics). Torna a 20 anni dalla sua uscita una delle più importanti storie Disney sul passato di Topolino e sul suo rapporto conflittuale con Gambadilegno. Scritta da Francesco Artibani e Tito Faraci per i disegni di Corrado Mastantuono, racconta di Topolino e Gambadilegno intenti a recuperare il relitto dello Steamboat Willie, affondato qualche tempo dopo la suonata di animali fatta dal giovane topastro (nel cortometraggio di esordio di Topolino, del 1928). Ma i due amici/nemici non sono gli unici interessati al battello.