Radar. 14 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Una selezione di alcuni dei fumetti pubblicati in settimana, che secondo noi meritano la vostra attenzione. Per preparare un weekend di buone letture.

Il cammino della cumbia (Oblomov Edizioni). L’atteso nuovo lavoro di Davide Toffolo, del quale Linus ha anticipato diverse pagine negli ultimi mesiracconta di un viaggio in Sud America attraverso Argentina, Bolivia, Perù, Equador e Colombia, incontrando musicisti, artisti, gente comune, racconti e magie fino ad arrivare a Barranquilla, nell’estuario del fiume Magdalena, dove il genere musicale della cumbia nacque molti secoli fa. Qui un po’ di pagine in anteprima.

cammino della cumbia Davide Toffolo fumetto

Interni (001). Il lavoro più rappresentativo di Francesco Ciampi, in arte Ausonia, torna dopo quasi dieci anni raccolto in un unico sontuoso volume (la prima edizione era composta da tre libri). Ausonia racconta i travagli e i disagi di un immaginario scrittore di successo, uno scarafaggio antropomorfo kafkiano che non trova un posto nel mondo e un senso alla propria professione. Un lavoro che a distanza di anni rimane emblematico di una visione e di una poetica unica. Qui c’è la nostra intervista in cui Ausonia racconta il libro e cosa ha significato per lui.

Tosca dei boschi (Bao Publishing). Un’avventura fantasy per i più piccoli, ambientata tra Firenze e Siena, in pieno Rinascimento, ideata da Stefano Turconi e Teresa Radice, gli autori de Il porto proibito e Non stancarti di andare.

Cinzia (Bao Publishing). Il primo graphic novel di Leo Ortolani è dedicato a Cinzia, la transessuale platinata nata nelle storie di Rat-Man. La storia presenta una Cinzia però inedita, fra «amore, consapevolezza di sé, esposizione dell’ipocrisia dei perbenisti, pathos, comicità e musical», così come recita la presentazione dell’editore. Qui potete leggere le prime pagine in anteprima.

Il futuro è un morbo oscuro, Dottor Zurich! (BeccoGiallo). Il nuovo libro di Lise & Talami, gli autori di Quasi quasi mi sbattezzo, questa volta pubblicato all’interno di Rami, la recente collana di BeccoGiallo dedicata alla fiction. La storia ha per protagonista Natuur Zurich, “il celebre autore dell’Enciclopedia Medica della Steppa”, estromesso dalla medicina ufficiale per i suoi metodi poco ortodossi, che dovrà cercare di fermare un morbo sconosciuto che proviene dal futuro e minaccia di distruggere l’Unione Sovietica.

Quattro vecchi di merda (Coconino Press). Dopo l’avventura fantascientifica di Malloy, gabelliere spaziale, gli autori di Anubi tornano con una storia ambientata nel 2029 e con una nuova dose di umorismo tra il cinico e il beffardo. Il racconto segue le vicende di un anziano di nome Colt, che da giovane è stato il chitarrista di una band punk, i Quattro pezzi di merda. Ora confinato in un ospizio, l’anziano musicista non si dà pace e, tra complotti e misteri, cerca di rimettere in piedi la sua band. Qui le prime pagine da leggere.

Boschi mai visti (Coconino Press). Un’antologia di racconti brevi di Gipi, che raccoglie il meglio della produzione dell’autore dal 1994 al 2003: storie pubblicate in origine su Cuore, Boxer e Blue, più alcuni racconti brevi completamente inediti.

Utsubora vol. 2 (Coconino Press). Secondo e conclusivo volume di Utsubora, pubblicato nella collana Doku di Coconino dedicata al moderno manga d’autore. È un noir che intreccia più personaggi sullo sfondo di una morte misteriosa.

Piccolo vampiro vol. 2 (Logos Edizioni). Dopo il primo volume di Piccolo VampiroGran Vampiro, prosegue il recupero a opera di Logos Edizioni di uno dei lavori più longevi e popolari del prolifico Joann Sfar. Il volume contiene quattro nuove avventure di Piccolo Vampiro e dei suoi amichetti mostri, storie per un pubblico giovane raccontate con lo stile mature e sfrontato di Sfar.

Le spaventose avventure di Kitaro (J-Pop). Kitaro è il più popolare e longevo tra i personaggi creati da Shigeru Mizuki, il compianto maestro giapponese autore di NonNonBâ. Il manga racconta le avventure di un gruppo di spiriti, tra tinte horror e umorismo velato di nero. Il volume offre una selezione del meglio di una serie particolarmente longeva, che ha accompagnato per un decennio (dal ’59 al ’69) la carriera del popolare mangaka.

Il libro delle maledizioni di Soichi (J-Pop). Un nuovo volume di Junji Ito, che di recente è stato tra gli ospiti protagonisti di Lucca Comics & Games. Soichi ha un unico obbiettivo: scagliare maledizioni su tutte le persone che scatenano la sua ira. Il problema è che raramente ci riesce.

Slots (saldaPress). Il fumetto Image Comics di Dan Panosian è una storia di boxe e redenzione, di cui Andrea Fornasiero ha parlato molto bene.

Mister No Revolution- Vietnam (Sergio Bonelli Editore). Il primo volume del reboot di Mister No, il personaggio creato nel 1975 da Guido Nolitta (alias Sergio Bonelli). Interamente a colori, Mister No Revolution è sceneggiata da Michele Masiero e disegnata da Matteo Cremona e Alessio Avallone. Le nuove storie sposteranno in avanti di 25 anni le origini del personaggio, che non sarà più un reduce della Seconda guerra mondiale ma della Guerra del Vietman. Qui un po’ di pagine in anteprima.

Senzanima – Fame (Sergio Bonelli Editore). Una nuova avventura di Dragonero da giovane, in attesa dell’esordio di Senzanima in edicola. Il nuovo volume è scritto da Stefano Vietti per i disegni di Ivan Calcaterra e i colori di Andres Mossa e presenta una copertina illustrata da Mario Alberti. Qui un po’ di pagine da leggere in anteprima.