News Barbara Baldi tra i finalisti del premio Artémisia 2019

Barbara Baldi tra i finalisti del premio Artémisia 2019

La fumettista italiana Barbara Baldi è fra i 14 finalisti del Premio
Artémisia 2018, assegnato dall’associazione francese Artémisia, così nominata in omaggio alla pittrice italiana Artemisia Gentileschi. Si tratta di un riconoscimento annuale che premia esclusivamente autrici di fumetto.

Baldi è stata candidata per La Partition de Flintham (Ici Même), edizione francese di Lucenera, pubblicato nel 2017 in Italia da Oblomov Edizioni. Nel corso del 2018, l’autrice ha vinto sia il Premio Micheluzzi di Napoli Comicon che il Gran Guinigi di Lucca Comics & Games come Miglior disegnatore proprio per il suo lavoro su Lucenera.

lucenera barbara baldi premio artemisia

Di seguito l’elenco dei finalisti, tra i quali sono presenti anche altri due libri già pubblicati in Italia.

1. Baddawi: Une enfance palestinienne, di Leïla Abdelrazaq (Steinkis)
2. La Croisade des Innocents, di Chloé Cruchaudet (Soleil)
3. Bezimena, di Nina Bunjevac (Ici Même). In Italia: Bezimena: Anatomia di uno stupro (Rizzoli Lizard)
4. Les Grands Espaces, di Catherine Meurisse (Dargaud)
5. Génération Y, di Mauryn Parent (La boite à Bulles)
6. In Hummus, di Linea Suerte (Les Editions de la Cerise)
7. Pygmalion, di Sandrine Revel (Les Arènes)
8. Moi en double, di Audrey Lainé e Navie (Delcourt)
9. La Partition de Flintham, di Barbara Baldi (Ici Même). In Italia: Lucenera (Oblomov Edizioni)
10. Sous les bouclettes, di Melaka e Gudule (Delcourt)
11. La Terre perdue, di Hanneriina Moisseinen (Actes Sud)
12. L’Une d’elles, di Una (Ça et Là). In Italia: Io sono Una (add Editore)
13. Camel Joe, di Claire Duplan (Rue de L’Echiquier)
14. Hallali, di Claire Malary (L’Oeuf)

La giuria dell’edizione 2019 del premio è composta da: Cecilia Capuana, illustratrice, autrice di fumetti e insegnante; Pierre-Laurent Daures, autore e mediatore culturale; David Enu, webmaster ed economista; Patrick Gaumer, scrittore e giornalista; Sigrid Gérardin, femminista militante e insegnante; Marion Laurent, autrice di fumetti e insegnante; Silvia Radelli, artista visiva; Line Scheilbling, studentessa e e operatrice video; Christophe Vilain, insegnante, sceneggiatore, speaker radiofonico e giornalista; Chantal Montellier, fondatrice del Premio Artémisia.

Il nome della vincitrice sarà annunciato il 9 gennaio. Nel 2018 il Premio è stato vinto da un’altra autrice italiana, Lorenza Canottiere, con Verdad, libro pubblicato in Francia anche in quel caso da Ici Même.

Seguici sui social

48,856FansMi piace
1,387FollowerSegui
2,645FollowerSegui
17,147FollowerSegui

Ultimi articoli

Piero Macola Italissimo

Il manifesto del festival Italissimo disegnato da Piero Macola

Il fumettista Piero Macola ha realizzato il manifesto del festival Italissimo 2019 di Parigi, manifestazione che celebra la cultura italiana.
Kanata no Astra lost in space mangaKanata no Astra lost in space manga

Il fumetto vincitore del Manga Taisho 2019

La 12ª edizione del Manga Taisho, uno dei più prestigiosi premi giapponesi dedicati al fumetto, è stata vinta dal fumettista giapponese Kenta Shinohara.
toy story 4

Il primo trailer di “Toy Story 4”

Walt Disney e Pixar hanno presentato il primo trailer di Toy Story 4, nuovo capitolo della saga animata dedicata al mondo dei giocattoli.