L’edizione 2019 di Fruit Exhibition, il market internazionale dell’editoria d’arte indipendente

Si tiene a Bologna dall’1 al 3 febbraio la settima edizione di Fruit Exhibition, il market internazionale dell’editoria d’arte indipendente.

Quest’anno il festival cambia location, spostandosi al Palazzo Isolani, affacciato su Piazza Santo Stefano.

La tre giorni raccoglie – tra stand ed esposizioni – alcune delle più interessanti pubblicazioni cartacee e digitali che includono libri d’artista, cataloghi, progetti grafici, riviste, cartotecnica e zine. Sarà presente una selezione di oltre 100 tra i migliori editori indipendenti italiani e stranieri, autoproduzioni, e un programma di conferenze, workshop, mostre e installazioni, con al centro della manifestazione fotografia, illustrazione e anche tanto fumetto.

Fruit Exhibition, che nelle tre giornate della scorsa edizione ha attirato un pubblico di oltre 6.000 visitatori, dedica il focus di questa edizione allo humor.

Novità di quest’anno, il premio FIP – Fruit Indie Publishing, promosso in collaborazione con la storica cartiera Favini, e rivolto ai migliori prototipi di libro artistico, progetti editoriali indipendenti e zines. Il concorso è gratuito e rivolto a tutti gli artisti e editori che presenteranno entro il 15 marzo 2019 un progetto editoriale inedito, in formato digitale, che indaghi il tema dello humor.  

A QUESTO LINK il programma completo e tutte le informazioni sulla manifestazione della manifestazione.

Fruit Exhibition è un progetto di Crudo con il sostegno del Comune di Bologna e di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, e segnalato da ART CITY Bologna 2019.