Andrea Fiamma


Tutti i post

Retrocarta | 22 giugno 2017

“Spider-Man: Il bambino dentro”, 25 anni dopo

“Il bambino dentro” è una delle più celebri saghe di Spider-Man, realizzata da J.M. DeMatteis e Sal Buscema, rimasta fuori catalogo per molto tempo.

Sunday page | 18 giugno 2017

Sunday Page: Fred Van Lente

Ogni settimana su Sunday Page un autore o un critico ci spiega una tavola a cui è particolarmente legato o che lo ha colpito per motivi tecnici o emotivi.

Sunday page | 11 giugno 2017

Sunday Page: Sarah Horrocks

Ogni settimana su Sunday Page un autore o un critico ci spiega una tavola a cui è particolarmente legato o che lo ha colpito per motivi tecnici o emotivi.

Novità | 5 giugno 2017

Moon Girl e Devil Dinosaur: il genio nero, la forza rossa

Il primo volume di “Moon Girl & Devil Dinosaur” di Brandon Montclare, Amy Reeder e Natacha Bustos ci offre una protagonista fresca ed entusiasmante.

Sunday page | 4 giugno 2017

Sunday Page: Marino Neri

Ogni settimana su Sunday Page un autore o un critico ci spiega una tavola a cui è particolarmente legato o che lo ha colpito per motivi tecnici o emotivi.

Sunday page | 28 maggio 2017

Sunday Page: Kaamran Hafeez

Ogni settimana su Sunday Page un autore o un critico ci spiega una tavola a cui è particolarmente legato o che lo ha colpito per motivi tecnici o emotivi.

Sunday page | 21 maggio 2017

Sunday Page: Roberto Gagnor

Ogni settimana su Sunday Page un autore o un critico ci spiega una tavola a cui è particolarmente legato o che lo ha colpito per motivi tecnici o emotivi.

News | 14 maggio 2017

Sunday Page: Mike Diana

Ogni settimana su Sunday Page un autore o un critico ci spiega una tavola a cui è particolarmente legato o che lo ha colpito per motivi tecnici o emotivi.

Storie | 9 maggio 2017

La morte di Pepe the Frog

Un giorno triste, il 6 maggio, per gli amanti dei meme. È il giorno che ha segnato la morte di Pepe the Frog, personaggio divenuto icona meme della destra americana.

Storie | 8 maggio 2017

Perché negli Stati Uniti non esistono (quasi) più i disegnatori fissi

Negli ultimi anni, sulle testate americane di Marvel e DC Comics, i disegnatori fissi hanno sempre più lasciato il posto a team creativi a rotazione.